QR code per la pagina originale

Windows 10, l’upgrade gratuito si può prenotare

Microsoft ha iniziato ad inviare un messaggio ai suoi utenti chiedendo loro di prenotare una copia di Windows 10 per consentire un upgrade più rapido

,

Microsoft ha iniziato ad inviare agli utenti un messaggio di invito a “prenotare” la loro copia gratuita di Windows 10. Molti utenti in possesso di un PC Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 hanno visto comparire un avviso in cui la casa di Redmond annunciava la prossima disponibilità di Windows 10, chiedendo contestualmente l’assenso al suo download automatico attraverso Windows Update non appena disponibile.

Notifica Windows 10 Per verificare se sia possibile prenotare Windows 10 basta dare un’occhiata all’area di notifica di Windows (l’area in basso a destra della barra inferiore, accanto alla data). Dovrebbe essere presente una piccola icona (immagine qui a sinistra) che, se cliccata, avvierà la procedura di prenotazione. Si riceverà un’email di conferma e una notifica quando l’aggiornamento sarà pronto. La prenotazione si potrà cancellare in qualsiasi momento.

Prenotare Windows 10: come funziona

La spiegazione è nella mail di conferma ricevuta al termine del processo di prenotazione:

Poiché hai prenotato l’aggiornamento, Windows provvederà a effettuare automaticamente il download in anticipo. In seguito, riceverai una notifica non appena il tuo aggiornamento sarà pronto per essere installato. Potrai quindi iniziare a utilizzare Windows 10 immediatamente o pianificare l’installazione per la data e l’ora che preferisci

La sensazione è che tale procedura possa offrire pertanto una sorta di prelazione agli utenti prenotati, così da evitare l’assalto ai server e rendere più fluida la procedura di upgrade. Prenotare significa quindi accedere immediatamente a Windows 10 senza attese e rallentamenti, sperimentando una procedura di aggiornamento priva di attriti che rendono difficilmente prevedibili i tempi di download ed accesso al sistema operativo.

Questa iniziativa di Microsoft non deve sorprendere in quanto è nota da tempo la volontà del gruppo di diffondere il più rapidamente possibile Windows 10 (offerto, si ricorda, come upgrade gratuito per tutti i possessori di un PC Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1). Questa sorta di “prenotazione” va dunque letta come la volontà di Microsoft di informare gli utenti dell’imminente arrivo di Windows 10 e di consentire una sua rapida diffusione permettendo il download e l’installazione automatica a tutti coloro che avranno dato il consenso preventivo all’upgrade. L’avviso inoculato da Microsoft mostra anche agli utenti tutti i vantaggi del passaggio a Windows 10, dunque illustra i vantaggi del nuovo menu Start, delle nuove app e di Cortana. Non è ancora chiaro come Microsoft stia distribuendo questo avviso. Tuttavia, la sua ricezione sembrerebbe dipendere anche dalla presenza o meno sul PC della patch facoltativa KB3035583.

Windows 10, prenotare l'upgrade

Windows 10, prenotare l’upgrade (immagine: Neowin).

In ogni caso, è palese che il lancio di Windows 10 si stia avvicinando rapidamente. La versione RTM del sistema operativo potrebbe essere lanciata già a luglio, mentre la distribuzione dell’update è prevista entro la fine dell’estate.

Fonte: Neowin • Notizie su: , ,