QR code per la pagina originale

Oppo annuncia Neo 5 (2015) e Neo 5s

Il produttore cinese ha svelato il Neo 5 (2015) e il Neo 5s, due smartphone con display da 4,5 pollici, basati su Android 4.4.2 KitKat.

,

Oppo ha presentato due nuovi smartphone di fascia medio-bassa con Android 4.4.2 KitKat. I Neo 5 (2015) e Neo 5s, successore dell’attuale Neo 5, sono identici dal punto di vista estetico, ma si differenziano per tre caratteristiche: processore, supporto schede microSD e rete mobile. Il design è simile a quello dell’Oppo R1x, quindi sembrano dispositivi di qualità superiore rispetto alla concorrenza.

Il Neo 5 (2015) integra un processore quad core MediaTek MT6582 a 1,3 GHz, supporta schede microSD fino a 32 GB e le reti 3G. Per il Neo 5s, invece, Oppo ha scelto un processore quad core Snapdragon 410 a 1,2 GHz, un modulo LTE e uno slot per microSD fino a 128 GB. La restante dotazione hardware è la stessa per entrambi i device: display IPS da 4,5 pollici con risoluzione FWVGA (854×480 pixel), 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna, fotocamere da 8 (f/2.2) e 2 Megapixel (f/2.8) con flash LED, batteria da 2.000 mAh.

La connettività è garantita da WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0 e GPS, mentre il bundle di sensori include bussola, accelerometro, luce ambientale e prossimità. Oltre a varie funzionalità fotografiche per la modifica e il miglioramento delle immagini, i due smartphone consentono di usare le gesture a schermo spento per attivare la fotocamera, avviare le applicazioni o effettuare uno screenshot.

Il sistema operativo Google è stato personalizzato con l’interfaccia Color OS 2.0.1. Il produttore cinese non ha comunicato disponibilità e prezzi, né l’eventuale aggiornamento a Lollipop. Oppo Neo 5 (2015) e Neo 5s sono dual SIM (micro+nano) e verranno offerti in due colori: crystal white e sapphire blue.