QR code per la pagina originale

Stilo magnetica per il Samsung Galaxy Note 5?

Un brevetto, depositato da Samsung a fine 2014, descrive una S Pen che viene espulsa automaticamente dal Galaxy Note, sfruttando i campi magnetici.

,

Samsung presenterà il Galaxy Note 5 all’IFA di Berlino. Oltre al prevedibile aggiornamento hardware e al presunto display dual edge, il produttore coreano potrebbe sorprendere tutti con l’annuncio di un S Pen rivoluzionaria. Un brevetto depositato a fine 2014 negli Stati Uniti descrive una stilo magnetica che può essere automaticamente espulsa dal dispositivo, senza l’intervento dell’utente.

Nella sede che ospita la S Pen sono presenti due sensori che rilevano la stilo e due elettromagneti. Un altro magnete è integrato nella stilo stessa. Quando il Galaxy Note rileva un evento di espulsione automatica (una gesture sullo schermo o un comando vocale), viene alimentato il primo elettromagnete (quello più interno), che ha la stessa polarità del magnete sulla S Pen. La stilo viene quindi spinta verso l’esterno. La fuoriuscita completa viene evitata dal secondo elettromagnete, che ha una polarità opposta e blocca la stilo.

Auto-eject S Pen Galaxy Note 5

Quando la S Pen è pronta per l’uso, il Galaxy Note invierà una notifica all’utente, sotto forma di messaggio sul display, vibrazione o suono. Per evitare che la stilo scivoli via dalla sua sede, quando il dispositivo è spento, all’interno è presente un meccanismo di blocco.

Samsung non ha ancora confermato se la tecnologia descritta dal brevetto verrà utilizzata nel prossimo Galaxy Note 5. Finora, l’unica certezza è il suo annuncio durante la manifestazione tedesca di inizio settembre.

Fonte: Patently Mobile • Immagine: Samsung • Notizie su: Samsung Galaxy Note 4, ,