QR code per la pagina originale

Mediaset Premium da settembre anche online

Dal 7 settembre arriva Premium Online, la piattaforma di streaming del gruppo Mediaset, con calcio, cinema e serie TV: la sfida con Sky Online e Netflix.

,

La TV in streaming italiana si arricchirà presto di un nuovo protagonista. Dopo Sky Online, Infinity e l’arrivo confermato di Netflix entro la fine dell’anno, anche Mediaset Premium è pronta a sbarcare sulla rete. Dal 7 settembre, infatti, partirà Premium Online: un’offerta in streaming tra calcio, film e serie TV, disponibile su moltissimi dispositivi.

La fruizione televisiva si sposta sempre di più dalla classica antenna alla connessioni Internet e, forse anche per il moltiplicarsi di attori sul mercato, i big italiani se ne stanno accorgendo. Un offerta che diventa sempre più variegata per il consumatore, oggi pronto a godere della trasmissione o dell’evento televisivo preferito, senza la necessità di dotarsi di appositi apparecchi di ricezione o sottoscrivere i normali contratti alla pay TV. Anche Mediaset sposa questa nuova era dello streaming, con un piano davvero completo per le esigenze della famiglia.

Presentato oggi dal gruppo lombardo, Premium Online offrirà l’accesso a tutti i contenuti già disponibili sulla versione classica di Premium, con qualche utile extra: Serie A e Champions League, canali live, cinema e serie TV, grazie anche agli accordi in esclusiva con Warner e Universal. Il tutto in risoluzione HD e fruibile su un gruppo ben nutrito di 400 dispositivi: da Mac e PC ai tablet Android, passando per i device iOS come iPad, le smart TV, i set-top-box come Apple TV, smart-cam WiFi, le console di gaming e anche Chromecast, il dongle HDMI di Google, un vero e proprio successo fra i consumatori.

Sebbene il listino di sottoscrizione non sia stato ancora ufficializzato, sembra che Premium Online proporrà un’offerta tutto compreso, con circa 22 canali di calcio, sport, intrattenimento e oltre 10.000 contenuti. Ad alimentare la grande libreria, sia i titoli dell’universo Infinity che le novità da poco uscite nelle sale cinematografiche, ma anche i media più tradizionali e le produzioni dei generalisti di Mediaset.

Un altro attore sul mercato significa una maggiore e più ricca concorrenza, per una scelta sempre più completa per il consumatore finale. Per questo sarà interessante scoprire come Premium Online si inserirà nel mercato attuale e come contribuirà a modificarlo. Il rivale principale sembra essere SKY Online, dove la battaglia potrebbe giocarsi soprattutto sui contenuti sportivi: la piattaforma online dell’emittente satellitare offre infatti contenuti pay per view relativi allo sport, mentre Premium Online si doterà anche di abbonamenti e sottoscrizioni. Ma non bisogna nemmeno sottovalutare l’imminente sbarco di Netflix che, pur non disponendo di sport e canali in diretta, potrebbe facilmente conquistare i navigatori sia per fama che per i costi ridotti per accedere alla libreria di film e serie TV. In definitiva, sarà un autunno molto caldo per lo streaming made in Italy.

Fonte: Reuters • Via: DDay • Immagine: Twin Design via Shutterstock • Notizie su: ,