QR code per la pagina originale

Windows 10: non tutte le varianti avranno Edge

Il nuovo browser Microsoft Edge non sarà presente in tutte le varianti di Windows 10; i PC enterprise LTSB disporranno solo di Internet Explorer 11

,

Microsoft non ha mai nascosto di voler puntare molto sul nuovo browser Edge con il quale vuole offrire gli utenti che passeranno a Windows 10 una migliore esperienza di navigazione. Il “vecchio” Internet Explorer 11 sarà comunque presente sui PC per coloro che necessitano del vecchio browser di Microsoft soprattutto per un utilizzo in ambito aziendale dove alcune piattaforme non saranno rese compatibili con Edge ancora per un po’ di tempo. Tuttavia, per la casa di Redmond il futuro è nel nuovo browser Edge che sarà costantemente aggiornato per rispondere rapidamente a tutte le esigenze degli utenti.

Ma non tutti gli utenti PC potranno scegliere quale browser utilizzare in quanto alcune varianti di Windows 10 non conterranno Edge. Gli analisti di Gartner hanno, infatti, rivelato che Edge non sarà presente sui PC Windows 10 Enterprise che si trovano sul Long Term Servicing Branch (LTSB). Microsoft ha confermato queste indiscrezioni. LTSB è un’opzione dedicata solamente ai clienti enterprise. Tutti i PC con attivano questa opzione riceveranno solamente correttivi e bug fix per 10 anni ma nessuna nuova funzionalità. Per loro, dunque, la necessità di dover continuare ad utilizzare Internet Explorer 11.

I consumatori non dovranno comunque preoccuparsi perché questa limitazione riguarda solo alcuni utenti aziendali che utilizzano PC su cui sono installati programmi critici che devono poter essere eseguiti su piattaforme stabili in cui ogni nuova funzionalità potrebbe portare problemi. Negli ambienti enterprise, Edge potrebbe risultare un problema piuttosto che una nuova risorsa utile e dunque Microsoft ha preferito non offrirlo.

Gartner ha inoltre affermato che al momento del lancio, le applicazioni universali non dovrebbero avere problemi di compatibilità su sistemi LTSB. Tuttavia nel corso del tempo tale compatibilità potrebbe venire meno perché le app sfrutteranno tutte le nuove funzionalità di Windows 10 che Microsoft rilascerà nel tempo. I PC LTSB, ricevendo solo correttivi e bug fix, potrebbero in futuro perdere i vantaggi dell’utilizzo delle applicazioni universali.

Fonte: ZDNET • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,