QR code per la pagina originale

HP Sprout diventa uno scanner 3D automatico

HP ha presentato il 3D Capture Stage, una base rotante che permette di effettuare la scansione degli oggetti reali in maniera totalmente automatica.

,

HP annunciato un nuovo accessorio che trasforma il futuristico PC all-in-one in una completa soluzione di scansione 3D. Collegando allo Sprout il 3D Capture Stage, l’utente può effettuare la scansione automatica degli oggetti reali, sfruttando le videocamere Intel RealSense 3D integrate nel proiettore.

A differenza dei tradizionali all-in-one, HP Sprout non prevede l’uso di mouse e tastiera. L’utente può interagire con il sistema operativo (Windows 8.1) e le applicazioni installate, utilizzando il display multitouch da 23 pollici (1920×1080 pixel) e il Touch Mat, un grande touchpad da 20 pollici che funziona come uno schermo secondario. Il prodotto è indirizzato soprattutto ai cosiddetti creativi (designer, architetti, sviluppatori di videogiochi, ecc.), quindi l’uso tipico è la modellazione 3D.

Invece di muovere manualmente gli oggetti reali da portare nel mondo digitale, HP ha realizzato il 3D Capture Stage, ovvero una base rotante che permette di effettuare la scansione automatica a 360 gradi. Durante la rotazione, si inclina di 15 gradi per consentire la cattura di ogni punto dell’oggetto. La versione digitale viene quindi elaborata dall’applicazione 3D Capture, aggiornamento dell’attuale 3D Snapshot, che cattura solo un lato dell’oggetto. Il modello 3D può essere modificato, condiviso e stampato.

Galleria di immagini: HP Sprout: tutte le immagini

Il 3D Capture Stage è opzionale e costa 299 dollari. Purtroppo è compatibile solo con HP Sprout, quindi per avere un sistema completo bisogna spendere altri 1.899 dollari.

Fonte: HP • Notizie su: HP Sprout, ,