QR code per la pagina originale

Windows 10 Mobile, build 10136: hands-on

Windows 10 Mobile, build 10136, porta con se molte novità come la modalità ad una sola mano ed il nuovo tema dark per lo Store beta ed il browser Edge

,

Nella serata di ieri, Microsoft ha rilasciato la nuova build 10136 di Windows 10 Mobile per tutti gli iscritti al programma Windows Insider che hanno scelto l’opzione “Fast Ring”. Trattasi di una build molto più avanzata rispetto alla precedente in cui tutto il lavoro di sviluppo della casa di Redmond emerge con chiarezza. Tuttavia la strada da fare è ancora lunga perché Windows 10 Mobile è ancora molto lontano da potersi considerare stabile e nell’utilizzo si notano ancora tanti piccoli problemi anche se in numero minore rispetto alla precedente build 10080.

Al di la del problema dell’installazione che richiede un “ritorno” a Windows Phone 8.1, trattasi pur sempre di una release per gli sviluppatori, alcune delle novità implementate da Microsoft nella build 10136 sono estremamente interessanti. Per esempio, la nuova modalità d’uso ad un mano consente di utilizzare senza troppi sforzi gli smartphone con schermi sopra i 5 pollici senza dover utilizzare due mani. La funzionalità che ricorda molto da vicino quella presente nell’iPhone 6 Plus, si attiva premendo a lungo il tasto Start dello smartphone e permette di far scivolare lo schermo verso il basso per raggiungere tutte le Tile presenti con una sola mano. Per tornare alla modalità classica gli utenti non dovranno fare altro che effettuare un tap sull’area “nera” dello schermo.

Windows 10 Mobile, utilizzo con una mano sola

Windows 10 Mobile, utilizzo con una mano sola

Novità anche per lo Store beta che ancora convive in questa build con quello vecchio di Windows Phone. Lo Store beta presenta, adesso, un tema dark già visto su Windows 10 per PC e dispone della funzionalità degli update automatici per le app dello smartphone. La verifica degli aggiornamenti può, comunque, essere ancora effettuata manualmente.

Windows 10 Mobile, tema dark per lo Store beta

Windows 10 Mobile, tema dark per lo Store beta

Lo stesso tema dark può essere trovato nel browser Edge, ancora chiamato in questa build Project Spartan. Browser che adesso risulta molto più reattivo e stabile rispetto alla precedente release.

Windows 10 Mobile, Project Spartan tema dark

Windows 10 Mobile, Project Spartan tema dark

In generale si nota, dunque, una maggiore reattività anche se blocchi ed impuntamenti sono ancora riscontrabili. Anche alcune animazioni non sono rapidissime ed in alcuni casi l’avvio delle app è molto lento.

Proprio per questo, nonostante i grandi passi in avanti, Windows 10 Mobile non è ancora pronto per essere utilizzato su uno smartphone come sistema operativo principale.