QR code per la pagina originale

Xbox One uccide i giochi Kinect per Xbox 360

La retrocompatibilità della piattaforma Xbox 360 su Xbox One sarà solo software; le vecchie periferiche come il primo Kinect non saranno supportate

,

I giochi per Xbox 360 che richiedono l’utilizzo del Kinect di prima generazione non funzioneranno sull’Xbox One. Durante l’E3 2015, Microsoft ha lanciato la bellissima notizia dell’arrivo della nuova funzionalità per l’Xbox One che consentirà di eseguire i vecchi giochi Xbox 360. Questa retrocompatibilità consentirà di allargare considerevolmente il bacino di titoli per la console next generation della casa di Redmond e contestualmente dovrebbe spingere i possessori di una Xbox 360 a migrare alla nuova console grazie alla possibilità di poter continuare a giocare ad una buona parte dei loro vecchi titoli.

Purtroppo, però, la retrocompatibiità con l’ecosistema della vecchia Xbox 360 è solo software e dunque non sarà possibile collegare le periferiche hardware sviluppate per la precedente console. Dunque, non potendo collegare il “vecchio” Kinect, gli utenti non potranno giocare a tutti quei giochi Xbox 360 che lo richiedevano. Sebbene i titoli Kinect only non siano moltissimi, trattasi di una mancanza che sicuramente non farà felici i giocatori appassionati di titoli come Dance Central e Kinect Sports. Confermati, ma erano già, comunque, noti, i supporti al multiplayer cross-platform, al Game DVR e allo streaming su Windows 10 con la nuova app Xbox.

Inoltre, Xbox one consentirà lo streaming dei giochi Xbox 360 anche verso i visori per la realtà virtuale Oculus Rift. Si ricorda, che la retrocompatibilità dei giochi Xbox 360 su Xbox One sarà possibile grazie all’emulazione della vecchia piattaforma software sulla nuova console. I titoli digitali della Xbox 360 in possesso dell’utente saranno automaticamente mostrati nella sezione “Ready to Install” della Xbox One, mentre per i giochi disco gli utenti dovranno inserire il DVD di gioco nella console e scaricare la nuova versione digitale.