QR code per la pagina originale

Microsoft: maggiori risorse su Windows 10 Mobile

Microsoft promette maggiore impegno sullo sviluppo di Windows 10 Mobile a partire da luglio quando la versione PC sarà ultimata

,

Sviluppare un sistema operativo per più piattaforme è sicuramente un’impresa ostica anche per Microsoft che ha tutte le risorse possibile per farlo al meglio. Il 29 luglio arriverà ufficialmente la versione PC di Windows 10 che già oggi ha raggiunto un buon livello di maturità con pochi bug ed un’esperienza d’utilizzo complessivamente già molto buona. Così non si può dire, però, per Windows 10 Mobile che nonostante i molti passi in avanti dell’ultima build 10136 rilasciata pochi giorni fa, si sta dimostrando ancora molto acerbo, lento e pieno di bug.

Secondo Greg Sullivan, direttore delle comunicazioni di Microsoft della divisione Device, il ritardo dello sviluppo di Windows 10 Mobile è da ricercarsi nel fatto che non tutti gli ingeneri si stanno concentrando sul suo sviluppo perché impegnati su più fronti. Una volta che Windows 10 per PC sarà pronto, moli ingegneri potranno essere riassegnati allo sviluppo di Windows 10 Mobile, dunque, Microsoft si aspetta di apportare sensibili miglioramenti a Windows 10 Mobile già per il mese di luglio. Trattasi sicuramente di una buona notizia che rassicurerà tutti coloro che si stavano iniziando a preoccupare sui tempi di sviluppo di Windows 10 Mobile i cui progressi risultano ad oggi davvero molto lenti.

Microsoft comunque dovrà lavorare parecchio per migliorare lo sviluppo di Windows 10 Mobile se davvero intende completarlo per il periodo autunnale. I bug da risolvere sono, infatti, davvero molti e molte nuove app universali devono essere ancora affinate.

Inoltre, Microsoft dovrà spingere molto sugli sviluppatori per portare al debutto Windows 10 Mobile con un ecosistema software di un certo livello per tentare di scalfire “mostri sacri” del settore mobile come iOS ed Android. Un percorso non certo facile e privo di difficoltà, soprattutto anche alla luce della ristrutturazione aziendale che ha visto alcuni elementi della divisione mobile lasciare l’azienda.

Fonte: PCWorld • Via: Softpedia • Notizie su: , ,