QR code per la pagina originale

YouTube Newswire e il giornalismo partecipativo

Google annuncia tre nuove iniziative legate a YouTube, finalizzate a sfruttare le potenzialità della piattaforma nell'ambito del citizen journalism.

,

Negli ultimi anni, YouTube ha assunto il ruolo di piattaforma più importante del Web per quanto riguarda la condivisione in tempo reale dei filmati relativi ad avvenimenti da tutto il mondo. Attraverso i suoi canali si è data ad esempio libertà d’espressione e informazione alle popolazioni interessate dalla Primavera Araba e si sono portate alla luce testimonianze dirette da parte di chi ha vissuto in prima persona il recente terremoto in Nepal.

In altre parole, il servizio di Google per il video sharing è divenuto uno strumento fondamentale per il citizen journalism o giornalismo partecipativo per dirla all’italiana. Consapevole di questa tendenza, il gruppo di Mountain View annuncia oggi tre nuove iniziative.

YouTube Newswire

In partnership con Storyful, bigG lancia YouTube Newswire. Si tratta di un portale attraverso cui quotidianamente vengono segnalati i fatti più significativi provenienti da tutto il mondo, organizzati per regione o area geografica. Ovviamente la copertura è fornita mediante i video caricati dagli utenti, che potranno essere incorporati all’interno degli articoli direttamente dalla fonte originale. Una sorta di feed, dunque, al quale affidarsi per restare informati mediante il materiale caricato su YouTube, con la possibilità di iscriversi per ricevere una newsletter giornaliera di aggiornamento.

YouTube Newswire

YouTube Newswire

The First Draft Coalition

Un team di esperti provenienti da Eyewitness Media Hub, Storyful, Bellingcat, First Look Media’s Reported.ly, Meedan, Emergent, SAM Desk e Verification Junkie, il cui compito è quello di rispondere alle esigenze dei giornalisti che desiderano includere nei propri articoli e report i filmati condivisi online dall’utenza di YouTube. Nel corso dell’autunno verrà lanciato un sito in cui saranno raccolti linee guida e suggerimenti su come comportarsi con gli embed e quali sono le procedure da seguire per accertare l’affidabilità di una fonte.

The First Draft Coalition

The First Draft Coalition

The WITNESS Media Lab

Realizzata in collaborazione con WITNESS, l’iniziativa The WITNESS Media Lab è finalizzata a combattere le violazioni dei diritti umani attraverso l’analisi dei filmati condivisi su YouTube. Saranno prodotti contenuti che focalizzeranno l’attenzione su chi si trova a vivere in condizioni dove la libertà di pensiero e di espressione ancora non è garantita. Il primo caso preso in esame riguarda l’impatto generato nell’opinione pubblica dai video pubblicati dai cittadini in merito ad alcuni comportamenti violenti delle forze di polizia negli Stati Uniti.

The WITNESS Media Lab

The WITNESS Media Lab

Fonte: YouTube Newswire • Via: YouTube Official Blog • Notizie su: ,