QR code per la pagina originale

Dropbox per Android, restyling con nuove funzioni

Dropbox 3.0 per Android adotta il Material Design e introduce nuove funzionalità per il salvataggio delle foto e la ricerca dei file sul cloud.

,

Migliore, più veloce e ridisegnato. Con queste parole, Dropbox ha annunciato un completo restyling dell’app per Android e l’introduzione di nuove funzionalità che semplificano l’utilizzo del popolare servizio di cloud storage. La versione 3.0 segue ora le linee guida del Material Design di Google, accessibile ai beta tester da fine maggio. Il rollout avverrà nel corso dei prossimi giorni (in questo momento è ancora disponibile la versione 2.5).

Le modifiche apportate non sono esclusivamente di carattere estetico, ma anche funzionali. La nuova interfaccia è infatti più pulita e ordinata, mentre i menu di navigazione consentono l’accesso immediato alle singole sezioni. Molto utile il nuovo “floating action button”. Ogni cartella ha il proprio pulsante + (visibile in basso a destra) che permette di salvare velocemente le foto scattate. È possibile, ad esempio, aprire una cartella condivisa, scattare una foto e copiarla direttamente. Le foto non vengono salvate nella galleria dello smartphone, quindi non occupano spazio sulla memoria interna.

La nuova icona posizionata nel top menu in alto velocizza la ricerca dei file su Dropbox (anche all’interno dei documenti), mentre uno swipe a destra o a sinistra consente di navigare tra le cartelle. Tutti i controlli della condivisione e le azioni più comuni sui file sono stati spostati nel pannello informativo, dove sono indicati anche la posizione dei file, la data di ultima modifica e gli utenti che possono accedere alle cartelle condivise.

Speciale: Dropbox
Fonte: Dropbox • Notizie su: ,