QR code per la pagina originale

Office Online rende la formattazione facile

Microsoft aggiorna Office Online per consentire agli utenti un'utilizzo più semplice della suite online per la produttività

,

Nel redarre un documento, gli errori di battitura possono essere dietro l’angolo e le loro correzioni possono essere spesso fonte di distrazione e di perdita di tempo. Microsoft ha aggiornato Office Online proprio con lo scopo di eliminare queste fonti di distrazione e di consentire agli utenti di concentrarsi su quello che conta davvero e cioè sui contenuti dei documenti. La casa di Redmond ha dunque deciso di integrare in Office Online nuovi strumenti per la correzione automatica del testo.

L’implementazione sarà progressiva sino ad arrivare nelle prossime settimane ad una più completa e sofisticata formattazione automatica nel testo. World Online introdurrà anche la nuova funzionalità “Format Painter“, un tool che permette di semplificare il design di un documento. Grazie ad una combinazione dei tasti, “Format Painter” permette di copiare la formattazione di un contenuto selezionato (Ctrl + Shift + C) e di incollarlo altrove (Ctrl + Shift + V). Microsoft ha anche migliorato sensibilmente PowerPoint Online. L’ultimo update consente agli utenti di creare illustrazione perfette.

In particolare, gli utenti potranno facilmente selezionare, spostare, ridimensionare e cancellare oggetti con la tastiera o il mouse. Grazie alla nuova funzionalità “Smart Guides” gli utenti potranno facilmente allineare gli oggetti con altri contenuti. “Multiselect” consente, invece, di formattare più di un oggetto alla volta. Inoltre, è anche possibile spostare gli oggetti fuori dell’area della slide mentre si stanno formattando altri contenuti.

In precedenza, PowerPoint online consentiva solo di visualizzare e riposizionare le tabelle esistenti. Gli ultimi aggiornamenti permetteranno di creare, modificare e formattare le tabelle nel browser. Inoltre, è anche possibile ridimensionare righe o colonne.

Microsoft ha anche reso Office Online maggiormente responsive, questo per poter permettere agli utenti di sfruttare tutte le potenzialità della suite da un qualsiasi dispositivo.

Fonte: Microsoft • Notizie su: ,