QR code per la pagina originale

Microsoft invia HoloLens nello spazio

Due HoloLens, i visori per la realtà aumentata di Microsoft, verranno spediti sulla ISS con la missione di rifornimento prevista il 28 giugno.

,

Il visore per la realtà aumentata progettato da Microsoft andrà nello spazio. Due HoloLens saliranno a bordo del razzo Falcon 9 di SpaceX e raggiungeranno la Stazione Spaziale Internazionale il 28 giugno. L’azienda di Redmond ha collaborato con la NASA nello sviluppo di Sidekick, un progetto che prevede l’uso di tecnologie commerciali da parte degli astronauti.

L’obiettivo di Sidekick è fornire assistenza virtuale ai membri dell’equipaggio, dalla Terra. Grazie a HoloLens è possibile ridurre la durata dell’addestramento e migliorare l’efficienza dei lavori eseguiti sulla ISS. La NASA e gli ingegneri Microsoft hanno effettuato diversi test sul jet Weightless Wonder C9 per verificare il funzionamento del dispositivo in assenza di gravità. I due HoloLens consentiranno agli astronauti di eseguire vari compiti, utilizzando due modalità operative: Remote Expert Mode e Procedure Mode.

In Remote Expert Mode, il visore eseguirà Skype e permetterà all’operatore sulla Terra di vedere quello che vede il membro dell’equipaggio, fornire una guida in tempo reale e scrivere appunti davanti ai suoi occhi. Attualmente, le istruzioni per eseguire riparazioni o esperimenti vengono scritte su carta o comunicate con la voce da remoto. In Procedure Mode, l’astronauta vedrà un ologramma animato sovrapposto all’oggetto con cui interagisce. Questa modalità potrà essere sfruttata quando il ritardo delle comunicazioni complica l’esecuzione di operazioni delicate.

Gli HoloLens che arriveranno sulla ISS verranno testati in modalità standalone per verificare le funzionalità hardware e software. Altri visori saranno inviati nello spazio con missioni future per testare la connettività di rete necessaria per la Remote Expert Mode. Gli astronauti inizieranno ad usare HoloLens dalla fine dell’anno.

Aggiornamento del 28 giugno: il razzo Falcon 9 è esploso pochi minuti dopo il lancio.