QR code per la pagina originale

Netflix in Italia: prime news su catalogo e prezzi

Giungono le prime informazioni su Netflix in Italia: a partire dal mese d'ottobre, un catalogo di respiro internazionale, per prezzi da 7,99 euro al mese.

,

Sarà un inverno molto caldo per l’universo dello streaming italiano. Con SKY Online e Infinity già a regime, a cui si aggiungerà presto la proposta di Premium, ad aggiungersi al mercato sarà il leader internazionale Netflix. Giungono oggi nuove informazioni sulla tipologia di servizio proposta sullo Stivale, con un grande accento sulle produzioni di stampo internazionale, nonché una prima panoramica sui prezzi.

Le nuove informazioni sul tanto atteso servizio di streaming, campione di mercato nel resto del mondo, sono state fornite dal vicepresidente di Netflix Joris Evers a Il Post. Si parte con la conferma del lancio, previsto per il mese d’ottobre, sebbene la data definitiva non sia stata ancora fissata. E si continua con altre informazioni decisamente interessanti per gli utenti, dalla tipologia di catalogo offerto alle modalità di streaming, passando anche per una prima indicazione sui prezzi.

Sul fronte dei contenuti, Netflix cercherà di proporre in Italia un’offerta di ampio respiro internazionale, con un catalogo composto dall’80% di titoli esteri e dal 20% di produzioni tricolore. Ovviamente, film e telefilm saranno proposti anche in lingua originale. Non mancheranno le produzioni autoctone di Netflix, come “Daredevil”, “Bloodline” e “Sense8”, anche se i grandi assenti potrebbero essere “House Of Cards” e “Orange Is The New Black”, i cui diritti al momento sono nelle mani rispettivamente di SKY e Mediaset.

L’offerta sarà suddivisa sia in termini di qualità dello streaming, che di dispositivi abilitati per la visione contemporanea. Secondo le indicazioni pubblicate, così dovrebbe essere composto il listino, a seguito del primo mese di fruizione gratuita:

  • Basic: visione in qualità SD e su uno schermo solo alla volta, per una velocità consigliata di 3 megabit, per 7,99 euro al mese;
  • Standard: visione in qualità HD fino a un massimo di due schermi, per una velocità consigliata di 5 megabit al secondo, per 8,99 al mese;
  • Premium: visione in qualità 4K fino a 4 schermi, con velocità consigliata di 25 megabit al secondo, per 11,99 euro al mese.

I prezzi sono perfettamente allineati al resto d’Europa, mentre per ulteriori indicazioni sul servizio bisognerà attendere i prossimi mesi, probabilmente in concomitanza con l’IFA di Berlino.