QR code per la pagina originale

FIFA 16: EA Sports spiega il No Touch Dribbling

Tra le novità introdotte nel gameplay di FIFA 16 anche quella chiamata No Touch Dribbling, realizzata in collaborazione con il fuoriclasse Leo Messi.

,

Il team di sviluppo al lavoro su FIFA 16 ha intenzione di migliorare notevolmente il gameplay della serie, attraverso l’introduzione di alcune nuove feature. Tra queste anche quella chiamata No Touch Dribbling, realizzata in collaborazione con il campione argentino Leo Messi che ha partecipato alle sessioni di motion capture, come visibile nel trailer in streaming di seguito.

Per utilizzarlo è sufficiente mantenere premuto il tasto L1/LB sul controller. In questo modo il giocatore in possesso della palla indietreggia per creare un po’ di spazio tra lui e la sfera. A quel punto, muovendo la levetta sinistra, si sposterà il peso del corpo nella direzione premuta, muovendo il piede nel tentativo di ingannare il difensore. Se eseguita con il giusto tempismo, questa mossa permette di sbilanciarlo, mandandolo nella direzione opposta rispetto a quella della propria corsa. Così EA Sports descrive la novità.

Il No Touch Dribbling è il nostro nuovo sistema di controllo dei dribbling, che offre ai giocatori la libertà di scegliere come e quando toccare la palla. Mettendo dello spazio tra il giocatore e il pallone, sarà possibile eseguire diverse mosse abilità, finte o persino cambiare direzione senza toccare la palla.

Tutti i calciatori di FIFA 16 sono in grado di eseguire il No Touch Dribbiling, ma la sua efficacia dipende ovviamente dalle loro capacità tecniche. In altre parole, la mossa riuscirà meglio a Leo Messi o Juan Cuadrado piuttosto che ad un giocatore meno dotato. Agli utenti servirà un po’ di tempo per padroneggiare questa novità, che se inserita nel proprio repertorio può rivelarsi un’arma vincente contro le difese avversarie. La simulazione calcistica debutterà il 24 settembre sulle piattaforme PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One. Di seguito alcuni primi screenshot.

Galleria di immagini: FIFA 16: immagini e screenshot

Fonte: EA Sports • Notizie su: ,