QR code per la pagina originale

Gmail: nuovi temi e nuovi emoji

Centinaia di temi personalizzati e una valanga di nuovi emoji sono le novità annunciate oggi da Google per la versione Web della piattaforma Gmail.

,

Google annuncia oggi, attraverso le pagine del blog ufficiale, l’arrivo di due novità destinate alla versione Web di Gmail. Nulla di rivoluzionario, ma funzionalità che consentono di rendere la piattaforma per la gestione della posta elettronica sempre più versatile, completa e piacevole da utilizzare. La prima riguarda l’introduzione di centinaia di temi personalizzati per l’interfaccia, mentre la seconda una grande quantità di emoji utili per arricchire e rendere meno formali le conversazioni.

Temi personalizzati

Partendo dai temi personalizzati (feature presente nel servizio fin dall’ormai lontano 2008), una gran parte di quelli inediti hanno come sfondo una fotografia scattata dai dipendenti di bigG. Nulla vieta però di caricare una propria immagine e impostarla come wallpaper. Sono stati aggiunti anche effetti e parametri attraverso i quali, ad esempio, impostare una sfocatura in modo che lo sfondo non risulti di alcun intralcio quando si leggono i messaggi, la vignettatura da applicare ai bordi e la possibilità di scegliere fra una tonalità chiara e una scura per la visualizzazione del testo. La GIF animata visibile di seguito mostra una UI modificata ad hoc per risultare più familiare durante la consultazione delle email.

Alcuni dei nuovi temi introdotti da Google per personalizzare l'interfaccia Web di Gmail

Alcuni dei nuovi temi introdotti da Google per personalizzare l’interfaccia Web di Gmail

Emoji

Ormai onnipresenti, gli emoji sono uno strumento utile per esprimere in maniera efficace gli stati d’animo durante una conversazione. Google ne ha introdotti alcuni (il numero non è stato precisato) in Gmail, così come già fatto in passato con Hangouts. Di seguito un esempio.

Alcuni dei nuovi emoji introdotti da Google in Gmail

Alcuni dei nuovi emoji introdotti da Google in Gmail

Il rollout delle due novità non è immediato, ma dovrebbe raggiungere tutti gli utenti entro i prossimi giorni. Serve dunque un po’ di pazienza per poter sperimentare con le nuove funzionalità di Gmail in versione desktop.

Fonte: Official Gmail Blog • Notizie su: