QR code per la pagina originale

iTunes 12.2 svela nuovi iPod

L'universo degli iPod non è ancora pronto all'addio dagli scaffali: nella nuova versione di iTunes appaiono inediti colori per iPod Touch, Nano e Shuffle.

,

Non è ancora giunto il momento per la cerimonia funebre degli iPod, dei dispositivi che gli analisti da tempo candidano all’esclusione dalle vendite. Un fatto indirettamente suggerito da Apple, sia con l’eliminazione di iPod Classic che con la rimozione dei dati di mercato nelle trimestrali del gruppo. Eppure, la nuova versione di iTunes pensata per Apple Music, svela dei dispositivi apparentemente non ancora disponibili sugli scaffali dei negozi. Un aggiornamento è quindi imminente?

Apple ha rilasciato da poco più di un giorno iTunes 12.2, il software per Mac e Windows aggiornato con l’inclusione di Apple Music, quindi della radio Beats 1 e del social network Connect. Così come rilevato da un lettore di MacRumors, nella sezione dedicata alle impostazioni o al ripristino dei dispositivi, appare un collage di iPod dai colori non ancora svelati.

I dispositivi ritratti sarebbero, almeno esteriormente, del tutto identici a quelli già in vendita: sono mostrati un iPod Touch, un iPod Nano e un iPod Shuffle. I colori, però, sono insoliti: l’iDevice è di un blu più intenso, il modello intermedio è di tinta tra il beige e l’oro, mentre il più piccolo dei riproduttori è ritratto in un intenso rosa. Non è però tutto. iPod Touch mostra la data del 14 luglio, forse un segnale dell’introduzione di questi modelli per quella data, inoltre sul retro non è presente il gancio metallico per il fissaggio del bracciale di sicurezza.

iPod, nuovi colori

iPod, nuovi colori (immagine: MacRumors).

L’ultimo aggiornamento della linea iPod è datato al 2013, quando Apple ha introdotto un modello di iPod Touch in grigio siderale, privo di fotocamera. Da allora, seppur con qualche piccola variazione, non sono nati modelli aggiuntivi, tanto da gettare benzina sul fuoco delle teorie relative al decesso della linea. Lo scatto odierno, seppur trattandosi di un semplice intervento cosmetico, sembrerebbe indicare la volontà di Cupertino di tentare nuovamente la carta dei riproduttori musicali. Non resta quindi che attendere le prossime mosse del gruppo californiano.

Galleria di immagini: iPod Touch 2014, le immagini