QR code per la pagina originale

Snapchat aggiunge Tap to View e Add Nearby

Snapchat non obbliga più gli utenti a mantenere il dito sullo schermo e offre nuove opzioni per ggiungere gli amici, sfruttando la posizione e gli Snapcode.

,

Snapchat ha annunciato un grande novità per la sua applicazione. Gli utenti non dovranno più mantenere il dito sullo schermo per vedere foto, video e storie. Il “press and hold”, utilizzato fin dagli esordi del servizio, è stato sostituito con il “tap to view“. Questo cambiamento era stato anticipato dal CEO Evan Spiegel durante la Code Conference di maggio. L’azienda ha inoltre integrato la funzionalità Add Nearby per aggiungere gli amici e aggiornato gli Snapcode.

Toccare il display dello smartphone per vedere snap di 10 secondi non crea nessun problema. Ma negli ultimi mesi è aumentato il numero delle storie, che possono durare molti minuti e quindi obbligare gli utenti a rimanere col dito sullo schermo per lungo tempo. Snapchat ha pensato di offrire una modalità di interazione più comoda. Con un tap si avvia la riproduzione, con un altro tocco si passa alla clip successiva e con uno swipe verso il basso si chiude la storia. La scelta potrebbe però rivelarsi un arma a doppio taglio, in quanto gli utenti non sono più obbligati a fissare lo schermo. Meno storie viste significa meno profitti dagli inserzionisti.

Snapchat ha introdotto una nuova modalità per aggiungere gli amici. Nella sezione Add Friends è ora presente l’opzione Add Nearby che, come si può intuire dal nome, permette di aggiungere gli amici nelle vicinanze, toccando il loro username nella lista visualizzata. Il nome viene mostrato solo se gli amici hanno aperto il menu Add Nearby, quindi l’app non effettua la scansione continua della posizione.

L’azienda ha inoltre aggiornato gli Snapcode. Dopo aver toccato il codice QR è possibile personalizzarlo con un selfie che verrà inserito all’interno del logo di Snapchat. Lo Snapcode può essere salvato nel rullino e condiviso con gli amici. La nuova versione dell’app consente anche l’aggiunta degli amici mediante gli screenshot degli Snapcode. Gli utenti possono infine effettuare il login con maggiore sicurezza, sfruttando l’autenticazione in due fattori.

Fonte: Snapchat • Via: The Verge • Notizie su: