QR code per la pagina originale

LG G Pro 3, super phablet con scanner dell’iride

Secondo fonti cinesi, il nuovo LG G Pro 3 avrà uno schermo Quad HD da 6 pollici e integrerà lo Snapdragon 820, che può raggiungere una frequenza di 3 GHz.

,

Circa un mese fa erano circolate le prime indiscrezioni su un presunto LG G4 Pro. Si scopre ora che, in realtà, il nome dovrebbe essere LG G Pro 3. Il nuovo phablet sarebbe dunque il successore del G Pro 2, presentato oltre un anno fa durante il Mobile World Congress di Barcellona. Due fonti distinte hanno confermato le possibili specifiche del dispositivo.

In attesa dell’ipotetico G4 Note, il G Pro 3 potrebbe diventare il nuovo top di gamma. Se i rumor verranno confermati dal produttore coreano, il dispositivo avrà uno schermo da 6 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel e 490 ppi) e integrerà un processore octa core Snapdragon 820. Questo SoC, realizzato da Qualcomm con processo produttivo FinFET a 14 nanometri, può raggiungere una frequenza di 3 GHz. La dotazione hardware prevede inoltre 4 GB di RAM e 32 GB di memoria flash, espandibile con schede microSD.

Per le fotocamere posteriore e frontale, LG avrebbe scelto sensori da 20,7 e 8 Megapixel. Non mancheranno sicuramente le tecnologie più avanzate, come autofocus laser, stabilizzazione ottica delle immagini, HDR in tempo reale, registrazione video 4K, slow motion e messa a fuoco post-scatto. Oltre al lettore di impronte digitali, ormai comune nei modelli di fascia alta, è prevista l’integrazione di un sensore per il riconoscimento dell’iride.

Il nuovo LG G Pro 3, atteso per il quarto trimestre, eseguirà Android 5.1 Lollipop. Una delle due fonti ha ipotizzato anche il prezzo: 790 dollari.

Fonte: Phone Arena • Via: Phone Arena • Notizie su: