QR code per la pagina originale

Skype for Business arriva su Windows Phone

Microsoft ha rilasciato la versione Windows Phone di Skype for Business, il servizio di comunicazione che migliora la produttività aziendale.

,

Continua a grandi passi il piano di Microsoft che prevede la sostituzione completa di Lync con Skype for Business. Dopo la versione per Windows e quella per Office 365, l’azienda di Redmond ha ora avviato il roll-out del client per Windows Phone. Il nuovo servizio di comunicazione aziendale diventerà presto una soluzione di produttività cross-platform.

Skype for Business per Windows Phone eredita buona parte delle funzionalità integrate in Lync 2013 e, ovviamente, l’interfaccia di Skype. Oltre alle novità estetiche, Microsoft ha aggiornato le emoticon (più di 100) che possono essere utilizzate per chiarire visualmente il concetto espresso tramite testo. Un altro miglioramento riguarda la gestione delle notifiche da parte dell’app e del server. Quando l’utente riceve una notifica sullo smartphone, gli altri client non potranno partecipare alla conversazione.

Novità anche sul fronte della sicurezza: Microsoft ha implementato la crittografia per la cronologia delle conversazioni e i messaggi vocali, garantendo quindi la massima privacy e riducendo al minimo il rischio di intercettazioni. Con l’ultimo aggiornamento per Skype for Business Server è stata introdotta la sincronizzazione delle conversazioni recenti tra tutti i dispositivi associati allo stesso account. Questa funzionalità verrà attivata presto anche su Office 365.

Gli utenti Windows Phone 8.1 che usano Lync 2013 riceveranno automaticamente l’update a Skype for Business. Gli utenti Windows Phone 8.0 continueranno invece ad usare Lync 2013 o Lync 2010, anche se l’azienda ha installato Skype for Business Server.