QR code per la pagina originale

Arrivederci Xbox Music, benvenuto Groove

Microsoft in Windows 10 ha deciso di migliorare l'esperienza d'intrattenimento ribattezzando le app Xbox Music e Xbox Video in Groove e Movies & TV

,

Microsoft apporterà un’altra piccola grande rivoluzione in Windows 10 con l’abbandono dei brand Xbox Music e Xbox Video. La casa di Redmond, all’interno di un post sul suo blog ufficiale, ha fatto sapere che in Windows 10 porterà molte novità sul fronte dell’intrattenimento. Oltre alla versione dedicata a Windows 10 di Minecraft, Microsoft introdurrà nuove app dedicate all’intrattenimento che possano offrire una più convincente esperienza d’uso.

Basandosi sui feedback degli utenti che chiedono di poter accedere sempre più rapidamente e facilmente alla loro musica preferita, Microsoft ha rivoluzionato la sua applicazione musica che perde il brand Xbox in favore di “Groove“. Gli utenti Windows 10 attraverso l’app Groove potranno dunque accedere ad una nuova serie di funzionalità che permetteranno di godere più facilmente della miglior esperienza musicale possibile. Oltre ad Xbox Music ribattezzata in Groove, Microsoft ha deciso di cambiare nome anche a Xbox Video che in Windows 10 si chiamerà semplicemente “Movies & TV“.Questa piccola rivoluzione arriverà prima per gli utenti PC Windows 10 e successivamente per tutti gli altri.

Groove

Groove offre una migliore esperienza per ascoltare e gestire la musica in Windows 10. L’interfaccia è stata completamente ottimizzata per poter essere facilmente utilizzabile sia con le dita che con mouse e tastiera. Il layout dell’interfaccia sarà, inoltre, personalizzabile e gli utenti potranno scegliere tra un tema chiaro e un tema scuro. Groove dispone nativamente dell’integrazione con OneDrive. Dunque, gli utenti potranno accedere in streaming a tutta la musica presente sul loro account cloud.

Nuove app Groove

Nuove app Groove (immagine: Microsoft).

Gli utenti potranno anche sottoscrivere un abbonamento a Groove Music Pass (9,99 dollari al mese o 99 dollari l’anno) per poter accedere senza limiti al completo database di oltre 40 milioni di brani di Microsoft. I vecchi sottoscrittori di Xbox Music Pass saranno migrati automaticamente a Groove Music Pass.

L’ennesimo cambio di brand dell’app musica ha colpito molto gli utenti e Microsoft si è affrettata a spiegare perché è stato scelto il nome Groove.

Il nome Groove stato scelto in base ai feedback dei clienti di Windows e rappresenta al meglio la strategia di musica di Microsoft che deve essere divertente, coinvolgente e intuitiva.

Inoltre, Joe Belfiore ha spiegato che l’uso del brand Xbox creava confusione tra gli utenti che collegavano il servizio musicale alla necessità di dover possedere anche una console.

Movies & TV

Anche la nuova app per la riproduzione dei video è stata ottimizzata per poter essere utilizzata sia con le dita che con mouse e tastiera e consente di accedere al proprio archivio di filmati che potranno essere riprodotti fedelmente potendo contare anche sul supporto ai file MKV.

App Movies & TV

App Movies & TV (immagine: Microsoft).

Grazie all’integrazione con il nuovo Windows Store, gli utenti potranno acquistare o noleggiare nuovi film o intere puntate delle migliori serie TV.

Le nuove app arriveranno prima agli Insider con il rilascio della prossima build di Windows 10 mentre tutti gli altri dovranno aspettare il 29 luglio.