QR code per la pagina originale

Facebook, parità dei sessi per l’icona Amici

Facebook ha modificato l'icona Amici mettendo allo stesso livello la figura maschile e quella femminile; in precedenza la sagoma maschile era predominante

,

Facebook ha introdotto una nuova icona Amici per evidenziare la parità tra i sessi. La precedente versione dell’icona, infatti, vedeva maggiormente in evidenza la figura maschile rispetto a quella femminile. Facebook continua, dunque, nel suo lavoro di restyling grafico nel tentativo di rinfrescare la sua immagine. Proprio pochi giorni fa, infatti, il social network aveva aggiornato il suo logo principale introducendone uno più moderno ed elegante.

Il cambio del’icona Amici vede, invece, un cambiamento più profondo come spiega in un post su Medium, Caitlin Winner, design manager di Facebook. La designer del social network ha illustrato come la vecchia icona presentasse una sagoma maschile simmetrica ed in maggiore primo piano rispetto a quella femminile. Il lavoro di restyling è stato compiuto, dunque, per riequilibrare il rapporto uomo donna all’interno dell’icona. La nuova icona Amici mostra, adesso, una figura femminile in primo piano ma leggermente più piccola rispetto a quella maschile in secondo piano. Il risultato è, dunque, un’icona dove non c’è nessun predominio ne della figura maschile e nemmeno di quella femminile per un perfetto equilibrio tra i sessi.

Inoltre, le sagome utilizzate risultavano essere molto più reali rispetto a quelle precedenti. In particolare, la sagoma femminile ha abbandonato uno stile definito alla “Darth Vader” in favore di linee più morbide.

Le stesse modifiche sono state apportate anche all’icona Amici dei gruppi.

Il rollout delle nuove icone è incominciato e gli utenti mobile saranno i primi a visualizzarle. Gli utenti desktop di Facebook dovranno, invece, attendere ancora un po’.

Facebook si dimostra, dunque, molto attento alle tematiche sociali curando ogni aspetto della piattaforma che possa anche in piccola parte risultare offensivo verso una parte dei suoi utenti.

Fonte: Medium • Via: The Verge • Immagine: Medium • Notizie su: ,