QR code per la pagina originale

Meerkat Cameo, anche il pubblico trasmette video

Meerkat ha aggiornato l'app per iOS, introducendo tre novità: Cameo, registrazione con account Facebook e salvataggio degli stream nella libreria cloud.

,

Anche se Periscope guadagna sempre più utenti, Meerkat continua ad offrire interessanti funzionalità per cercare di riottenere la leadership che aveva fino a qualche mese fa. Life On Air ha introdotto una funzionalità nella versione 1.5 per iOS che permette agli spettatori di partecipare attivamente allo streaming con i propri video. Non è noto se verrà rilasciata anche per Android.

Meerkat consente di trasmettere video live che gli altri utenti possono seguire su Twitter e Facebook. L’idea originaria dell’azienda era creare un’esperienza collaborativa, in cui i ruoli di broadcaster e pubblico si possono invertire in qualunque momento. Per dare vita allo streaming partecipativo, Meerkat ha sviluppato Cameo. Come avviene nei film, anche gli spettatori possono apparire brevemente, intervallando il proprio video con quello dell’utente che ha avviato lo stream iniziale.

Il broadcaster deve prima invitare lo spettatore con un tocco sul suo profilo (oppure con un commento del tipo “Cameo @username”). Se accetta l’invito, lo spettatore può condividere un video della durata massima di 60 secondi. Entrambi i partecipanti possono interrompere il cameo e restituire il controllo al broadcaster che ha iniziato lo stream.

La seconda novità è rappresentata dalla maggiore integrazione con Facebook. Non solo è possibile pubblicare gli stream sul social network di Mark Zuckerberg, ma gli utenti possono anche usare il proprio account Facebook per effettuare la registrazione. In questo modo, tutti gli amici diventeranno potenziali follower. Tuttavia, Meerkat non pubblicherà automaticamente sulla timeline le notifiche relative all’inizio degli stream o i commenti degli spettatori.

L’ultima, ma non meno importante, funzionalità si chiama Meerkat Library. Anche se in versione beta, gli utenti possono finalmente salvare i video e sfogliare la cronologia per scegliere quelli da condividere pubblicamente o mantenere privati. Finora, l’unica opzione per conservare gli stream era copiarli offline sulla memoria dello smartphone. Per gestire la libreria è sufficiente andare sul sito meerkatapp.co/username al termine della trasmissione.

Fonte: Meerkat (Medium) • Notizie su: