QR code per la pagina originale

Microsoft chiude Photosynth e tre app MSN

Microsoft ha annunciato l'abbandono delle app Photosynth, MSN Food & Drink, MSN Health & Fitness e MSN Travel per Windows, iOS e Android.

,

Dopo la vendita dei dati di Bing Maps a Uber, Microsoft ha annunciato altre “scelte difficili”: le app Photosynth, MSN Food & Drink, MSN Health & Fitness e MSN Travel verranno dismesse e non più aggiornate. Le funzionalità offerte saranno accessibili solo tramite web. Non è noto se, in futuro, è previsto lo sviluppo di app simili.

Photosynth è una tecnologia che permette di creare immagini 3D panoramiche a 360 gradi, unendo tra loro più foto dello stesso soggetto. Inizialmente, gli utenti avevano a disposizione solo il sito omonimo e le applicazioni per Windows. Successivamente sono state rilasciate anche le app per iOS e Windows Phone, mentre la versione per Android non è mai stata sviluppata. Microsoft ha deciso ora di ritirare tutte le app mobile, in quanto la nuova tecnologia e la sua elaborazione cloud consentono di creare panorami sferici più “immersivi” di quelli generati dalle app. Gli utenti possono continuare ad utilizzare le app installate sui loro dispositivi, ma non riceveranno più aggiornamenti. Photosynth per iOS e Windows Phone sono stati rimossi dai rispettivi store.

A partire dall’autunno, Microsoft interromperà lo sviluppo di tre app MSN. Dal 28 settembre verranno ritirate (e rimosse dagli store) MSN Food & Drink per Windows, iOS e Android, e MSN Travel per Windows Phone. Stessa sorte, ma dal 1 novembre, per MSN Health & Fitness. I contenuti visualizzati da queste app saranno comunque disponibili sul portale MSN. I dati memorizzati dalle app non saranno più accessibili e quindi devono essere salvati seguendo le istruzioni che verranno fornite da Microsoft.

L’azienda di Redmond ha dichiarato che queste tre app non sono molto popolari, per cui verranno abbandonate. Continuerà invece lo sviluppo delle altre quattro app (MSN News, MSN Weather, MSN Sport e MSN Money), che saranno disponibili per Windows 10 e gli altri sistemi operativi mobile.

Fonte: VentureBeat • Via: Microsoft • Notizie su: ,