QR code per la pagina originale

Lo shopping online con bigG: “Compra su Google”

Il gruppo di Mountain View ha ufficializzato l'arrivo del pulsante "Purchases on Google" per lo shopping online: verrà mostrato sui dispositivi mobile.

,

Confermate le indiscrezioni circolate in Rete nei mesi scorsi: il motore di ricerca ha annunciato l’introduzione della funzionalità “Compra su Google” (“Purchases on Google”) dedicata allo shopping online, che velocizza il processo di acquisto di una qualsiasi bene. Il debutto ufficiale è fissato per le prossime settimane, quando il pulsante comparirà all’interno delle inserzioni pubblicitarie pubblicate da circa una dozzina di partner nelle SERP (pagine dei risultati).

La fase di test prenderà il via negli Stati Uniti, per poi estendersi progressivamente al resto dei territori. L’intenzione di bigG non è affatto quella di inserirsi nel rapporto tra venditore e cliente, ma di semplificare la procedura d’acquisto necessaria per comprare un qualsiasi prodotto. Va precisato che l’iniziativa riguarda esclusivamente l’ambito mobile, ovvero le ricerche relative allo shopping effettuate da smartphone e tablet. Una volta selezionato ad esempio il modello di scarpe desiderato, compare un elenco di negozi che le hanno a disposizione, dopodiché è possibile fare tap sull’offerta migliore e concludere la compravendita senza lasciare le pagine di Google, all’interno di una scheda che comunque riporta logo e informazioni fornite direttamente dallo store che poi andrà a riscuotere il pagamento e ad effettuare la spedizione.

Il funzionamento della feature

Il funzionamento della feature “Compra su Google”

Il debutto avverrà sulla versione Android del browser Chrome entro fine luglio e su iOS nel corso dei prossimi mesi. L’iniziativa prevede anche il deep linking verso applicazioni per gli acquisti online come eBay, Flipkart e Zalando, oltre all’integrazione di alcune funzionalità relative allo shopping in Google Now. Ad esempio, l’assistente virtuale di bigG potrà mostrare una scheda con gli orari di apertura dei negozi che si trovano nelle vicinanze, se questi offrono uno dei prodotti desiderati dall’utente.

Fonte: Google Inside AdWords • Notizie su: