QR code per la pagina originale

Windows 10, la versione RTM in mano agli Insider

Microsoft ha rilasciato agli Insider la build 10240 di Windows 10; trattasi probabilmente della versione RTM che sarà distribuita a partire dal 29 luglio

,

Microsoft ha rilasciato a tutti gli iscritti al programma Windows Insider, sia a quelli che hanno scelto l’opzione Fast Ring che a quelli che hanno optato per l’opzione Slow Ring, la build 10240 di Windows 10 per PC. Trattasi di una distribuzione molto importante perché, secondo The Verge, trattasi della versione finale (RTM) del sistema operativo che la casa di Redmond distribuirà a partire dal 29 luglio. Agli Insider spetterebbe, dunque, il compito di verificare tutti gli ultimissimi dettagli prima del rilascio finale.

Gli indizi che fanno pensare che trattasi della versione RTM di Windows 10 sono molti ed in particolare si evidenzia la rimozione del watermark all’interno del desktop che normalmente indicava lo status di Insider Preview. Dunque, la build 10240 di Windows 10 è la prima release del sistema operativo che Microsoft non definisce come “anteprima”. Inoltre, nel post sul blog della casa di Redmond, Gabriel Aul definisce la build 10240 come “one step closer”, cioè trattasi di un build che segna un ulteriore passo in avanti verso ciò che gli utenti riceveranno a partire dal 29 luglio. Gabriel Aul sottolinea, inoltre, che nelle prossime due settimane, quelle che precedono il rilascio finale di Windows 10, gli Insider riceveranno ulteriori aggiornamenti attraverso Windows Update ed il Windows Store. Probabilmente, Microsoft andrà a distribuire alcuni correttivi in extremis che saranno poi offerti assieme alla versione finale a tutti gli utenti.

Gli Insider potranno scaricare la nuova build 10240 di Windows 10 per PC attraverso il consueto canale di Windows Update.

Per quanto riguarda le novità introdotte in questa nuova build, Microsoft si sta focalizzando prevalentemente sulla correzione degli ultimi problemi e sul miglioramento generale delle prestazioni. In particolare, Microsoft ha sottolineato il grande miglioramento delle prestazioni del nuovo browser Edge che secondo i principali benchmark risulterebbe molto più veloce di Chrome.

Il giorno del rilascio di Windows 10 per PC si sta, dunque, avvicinando molto velocemente e Microsoft sta lavorando molto duramente per affinare gli ultimissimi dettagli per offrire a tutti i suoi utenti la migliore esperienza d’aggiornamento possibile.

Fonte: Microsoft • Via: The Verge • Notizie su: , ,