QR code per la pagina originale

Adobe aggiorna Lightroom per Android

Adobe ha rilasciato un aggiornamento per Lightroom mobile che porta su Android alcune funzionalità già disponibili su iOS.

,

Lightroom mobile è disponibile per iOS e Android, ma la versione compatibile con il sistema operativo Google non include tutte le funzionalità presenti sulla piattaforma Apple. Adobe ha ora eliminato buona parte delle differenze, annunciando la release 1.2 per Android. L’app, pubblicata sul Google Play Store, include tre nuove funzionalità che semplificano la gestione delle immagini, mediante una chiara interfaccia per smartphone e tablet.

La novità più interessante e utile è sicuramente la funzione che consente di effettuare velocemente l’editing delle immagini, copiando e incollando le modifiche da una foto all’altra. La software house californiana ha inoltre aggiunto un nuovo strumento per il cropping che permette di ritagliare, allineare e raddrizzare automaticamente le immagini. La nuova vista Segmentato delle Raccolte offre invece una modalità più semplice per cercare e visualizzare le foto. Infine, è stato aggiunto il supporto RAW per la Panasonic Lumix CM1 Communication Camera.

Adobe ha risolto anche numerosi bug segnalati dagli utenti, come i crash che si verificavano quando l’utente effettuava il login o sfogliava una grande collezione di foto e cambiava l’orientamento del dispositivo da orizzontale a verticale o viceversa. Con la versione 1.2 sono state migliorate le prestazioni durante lo swiping delle immagini.

Lightroom mobile è un’app compagna della versione desktop (Lightroom 6 o Lightroom CC), quindi è necessario un abbonamento Creative Cloud (è disponibile anche un periodo di prova gratuito per 30 giorni). L’accesso al servizio consente tra l’altro la sincronizzazione delle raccolte tra i dispositivi.

Fonte: Adobe • Via: Engadget • Notizie su: ,