QR code per la pagina originale

Groove Musica: importare playlist da iTunes

Microsoft consente un porting facile delle playlist di iTunes all'interno della nuova app di Windows 10, Groove Musica

,

Microsoft, con il restyling di Xbox Music in Groove Musica, intende offrire agli utenti un nuovo strumento di intrattenimento musicale all’interno dei PC Windows 10. Proprio per questo Groove Musica è stato sviluppato per sostituire facilmente tutti gli altri eventuali applicativi legati all’intrattenimento musicale già presenti sui PC degli utenti. In particolare, Groove Musica permette di importare facilmente tutte le playlist musicali create con iTunes per eseguirle all’interno dell’app stessa senza alcuna difficoltà.

I passaggi da seguire non sono molti e non impegnano più di qualche decina di secondi. La prima cosa che gli utenti Windows 10 dovranno fare è avviare l’applicazione Groove Musica. Successivamente, attraverso le opzioni sulla barra laterale sinistra dell’app, gli utenti dovranno entrare nel menu delle Impostazioni. Appena sotto “Contenuti musicali sul PC“, gli utenti dovranno cliccare su “Importa le PlayList da iTunes“. In pochi istanti, se presenti, tutte le playlist di iTunes saranno importate all’interno della nuova app di Groove Musica.

Groove Musica

Groove Musica

Microsoft ha dunque voluto rendere molto semplice la fruizione della musica preferita all’interno di Windows 10 offrendo strumenti in grado di centralizzare tutta la gestione della musica senza dover perdere tempo in complicate operazioni di porting.

Del resto, Windows 10 è stato pensato per mettere la persona al centro e questa semplificazione è un’altra dimostrazione delle nuove politiche volute dal CEO Satya Nadella.

A partire dal 29 luglio, data del lancio di Windows 10, tutti gli utenti potranno utilizzare Groove Musica per la gestione della musica senza dover rischiare di perdere anche un solo brano musicale presente su iTunes.