QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Edge, touch sulla cover posteriore?

I futuri smartphone Samsung della serie Edge potrebbero integrare una tecnologia che permette di interagire mediante il tocco della cover posteriore.

,

Con i Galaxy Note Edge e Galaxy S6 edge è possibile visualizzare alcune informazioni sui lati curvi dello schermo. In base ad un brevetto depositato a novembre 2014, Samsung potrebbe aggiungere altre funzionalità e spostare alcuni controlli touch sulla parte posteriore dei futuri modelli della serie Edge.

A differenza del Galaxy S6 edge, che sfrutta i lati curvi per mostrare orologio, meteo, news, notifiche e messaggi, il Galaxy Note Edge consente di attivare solo la parte laterale del display e scegliere nelle impostazioni un Edge Panel per ogni tipo di operazione, ad esempio quello per l’accesso rapido a contatti, galleria e fotocamera, oppure quello per la funzione S Note. Il brevetto depositato negli Stati Uniti descrive l’evoluzione della tecnologia immaginata dal produttore coreano.

Oltre che sulle superfici laterale dello smartphone, Samsung vorrebbe posizionare i controlli touch anche sulla parte posteriore. L’uso dei “backside control” prevede innanzitutto il riconoscimento del tipo di presa (grip). Il dispositivo dovrebbe rilevare il palmo della mano, il pollice e altre dita (medio, anulare e mignolo), prima di consentire l’interazione con il dito indice.

Brevetto backside control Samsung

Dalle impostazioni si potrebbe scegliere l’azione corrispondente al tocco sul retro dello smartphone, ad esempio controllo del volume, zoom in/out, scrolling lento/veloce, ecc. Altre funzioni potrebbero essere attivate con un tocco del pollice sul lato sinistro, mentre posizionando i palmi di entrambe le mani sui lati del dispositivo verrebbe mostrata la tastiera virtuale sullo schermo.

Brevetto backside control Samsung

Essendo un brevetto, non c’è nessuna garanzia che la tecnologia possa arrivare a breve sul mercato. Tra l’altro, Samsung deve ancora migliorare il processo produttivo dei display curvi, per cui un’eventuale “backside control” incrementerebbe solo i costi.