QR code per la pagina originale

Nokia annuncerà un visore per la realtà virtuale?

Nokia ha organizzato un evento per il 28 luglio, durante il quale dovrebbe annunciare un visore per la realtà virtuale.

,

Pochi giorni fa, Nokia aveva invitato la stampa specializzata ad un evento che avrà luogo il 28 luglio a Los Angeles. Molti hanno pensato che il keynote sarà incentrato sulla piattaforma HERE, ma le fonti di Re/code ritengono che l’azienda finlandese presenterà un visore per la realtà virtuale. Se verrà confermato, l’evento californiano segnerà il ritorno* di Nokia nel settore hardware, dopo la cessione dei Lumia a Microsoft.

Quello della realtà virtuale è un mercato in rapida espansione. Il settore è stato inaugurato da Oculus VR, seguita in rapida successione da Sony, Google, HTC e Samsung. Al gruppo dovrebbe essere aggiunta anche Microsoft, sebbene HoloLens venga definito come dispositivo per la realtà mista. Dopo aver venduto la divisione mobile all’azienda di Redmond, Nokia potrebbe quindi debuttare con un dispositivo piuttosto diverso da uno smartphone.

Un visore per la realtà virtuale dovrebbe rappresentare la rinascita dell’azienda, ma allo stesso tempo un rischio. Il settore è solo agli inizi e ancora nessuno è riuscito ad ottenere profitti. La divisione Nokia Technologies ha comunque tutte le competenze per competere contro i giganti dell’industria informatica.

Dalla Finlandia non è arrivata nessuna conferma. Durante il recente incontro con gli azionisti, il CEO Rajeev Suri aveva però accennato alle “immersive imaging” come possibile area in cui investire, considerata la quasi certa cessione della divisione HERE ad un consorzio di case automobilistiche tedesche e in attesa del ritorno sul mercato degli smartphone a fine 2016.

*In realtà, Nokia ha già presentato il tablet N1, ma le vendite sono limitate alla Cina.

Fonte: Re/code • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni