QR code per la pagina originale

Satya Nadella promette nuovi Lumia top class

Satya Nadella conferma l'impegno nel voler realizzare nuovi smartphone Windows 10 Mobile di fascia alta, un settore dove oggi Microsoft non può competere

,

Il CEO di Microsoft, Satya Nadella, ha ribadito l’impegno della società nel voler offrire nuovi telefoni di punta e ha riconosciuto che si tratta di un settore in cui si deve fare meglio. Ma ha anche indicato che alcune decisioni chiave devono essere fatte in modo da rendere la nuova gamma di smartphone “più efficiente”. La precedente strategia nel voler offrire moltissimi modelli di fascia bassa in pochi mesi ha provocato frustrazione tra i fan della piattaforma. L’ultimo top di gamma Lumia è stato, infatti, messo in vendita un anno fa, con alcune specifiche che erano già vecchie di un anno al momento del lancio.

Microsoft, dal canto suo, sembra perfettamente consapevole del fatto che i suoi più grandi fan sentono sempre di più la mancanza di uno smartphone di fascia alta e del fatto che sarà necessario attendere ancora alcuni mesi prima di vedere il lancio della nuova famiglia di terminali top di gamma. Discutendo dei dati dell’ultimo bilancio, Satya Nadella ha sottolineato ancora una volta l’obiettivo di Microsoft nel voler offrire ai suoi utenti una nuova generazione di smartphone di fascia alta. Parlando sempre di prodotti top class, il CEO di Microsoft ha anche evidenziato come oggi la società non sia in grado di competere visto che in molte parti del mondo i vecchi top di gamma Lumia non sono nemmeno più in vendita.

Microsoft, dunque, lavorerà per offrire ai suoi clienti prodotti di maggiore efficienza. Tuttavia, rimangono aperti molti quesiti come per esempio il numero di smartphone che saranno presentati, le loro caratteristiche e soprattutto il loro prezzo anche se recenti dichiarazioni farebbero intendere che la casa di Redmond voglia presentare un numero ristretto di modelli anche se di maggiore qualità.

Tuttavia, i primi smartphone Lumia Windows 10 Mobile non arriveranno prima di ottobre/novembre e solo allora si potranno scoprire davvero le nuove strategie di Microsoft per la sua divisione mobile. Poi la palla passerà al mercato che dovrà nei fatti dare ragione o bocciare le scelte della casa di Redmond

Fonte: Neowin • Notizie su: , ,