QR code per la pagina originale

Lenovo: Microsoft penalizza Windows Phone

Lenovo critica la scelta di Microsoft nel voler offrire i suoi software anche su iOS ed Android sottolineando che così si penalizza Windows Phone

,

Microsoft sta cercando in tutti i modi di spingere sulle vendite dei suoi dispositivi Windows Phone e contestualmente sta sviluppando, come noto, Windows 10 Mobile, una nuova piattaforma mobile con cui intende rivoluzionare il mercato della telefonia. Sforzi che non sembrano essere particolarmente condivisi da Lenovo che anzi critica la strategia della casa di Redmond nel voler offrire tutti i suoi software su più piattaforme. Una scelta che secondo l’azienda cinese potrebbe rendere, nel lungo periodo, più difficile vendere i terminali Windows.

In un’intervista con V3, il vice presidente e general manager per il Nord Europa di Lenovo, David McQuarrie, ha annunciato che la società sta ancora pensando di offrire un dispositivo della sua divisione mobile Motorola equipaggiato con il sistema operativo mobile di Windows. David McQuarrie ha, infatti, affermato che Lenovo è un grande partner di Microsoft nel mercato dei PC, tablet e server e l’azienda continua a valutare la bontà dell’ecosistema della casa di Redmond. David McQuarrie fa sapere, dunque, che se ne varrà la pena, Lenovo potrebbe realizzare un telefono Windows. Lenovo, in realtà, aveva già svelato i piani per la realizzazione di uno smartphone Windows per il mercato cinese.

Tuttavia, David McQuarrie ritiene che gli sforzi di Microsoft nel voler offrire software come Office ed Outlook per piattaforme come iOS ed Android renderà più semplice vendere un laptop Windows alle imprese ma anche gli smartphone Android.

Il general manager per il Nord Europa di Lenovo sottolinea infatti come oggi la distanza tra un dispositivo Android ed un PC Windows si sia ridotta drasticamente. Oggi, tutti i possessori di un terminale Android possono tranquillamente aprire e gestire un documento Office gratuitamente, attraverso la suite ufficiale di Microsoft. Il fatto che questi terminali mobile non siano Windows è un dato irrilevante. Per Lenovo, infatti, la scelta di Microsoft ha reso molto più semplice per loro la vendita di soluzioni combinate composte da un PC Windows ed un terminale Android.

In altri termini, per Lenovo la politica di Microsoft ha reso più facile vendere dispositivi Android.

Fonte: Windows Central • Notizie su: