QR code per la pagina originale

Motorola annuncia due Moto X e il Moto G (2015)

Motorola ha presentato il Moto X Style da 5,7 pollici, il Moto X Play da 5,5 pollici e il Moto G (2015) da 5 pollici, tutti con Android 5.1.1 Lollipop.

,

Nel corso di un evento trasmesso in diretta streaming da tre città (New York, Londra e San Paolo), il produttore statunitense ha presentato tre nuovi smartphone: Moto X Style, Moto X Play e Moto G (2015). Tutti i nuovi modelli sono basati su Android 5.1.1 Lollipop, ma chiaramente differiscono per dotazione hardware e prezzo. Il Moto G (2015) è in vendita da oggi, il Moto X Play da agosto e il Moto X Style da settembre.

Moto X Style

Dopo aver snocciolato qualche statistica (le vendite di smartphone sono aumentate del 118% in un anno), Motorola ha mostrato ai presenti il nuovo Moto X Style. Il top di gamma possiede un design simile al Moto X (2014), ma offre un ampio schermo da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel, 520 ppi), protetto dal Gorilla Glass 3. Nonostante la maggiore diagonale del display, le dimensioni complessive non sono eccessive, in quanto è stato ridotto lo spessore della cornice, ottenendo uno “screen-to-body ratio” del 76%. Il frame è in metallo, mentre per la cover posteriore sono disponibili diversi materiali, tra cui gomma in silicone, legno naturale e vera pelle, che l’utente può scegliere sul sito Moto Maker.

La dotazione hardware prevede un processore Snapdragon 808 a 1,8 GHz con GPU Adreno 418, 3 GB di RAM e 16/32/64 GB di memoria flash, espandibile con schede microSD fino a 128 GB. La connettività è garantita da WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.1, GPS, NFC e LTE Cat. 6 (300/30 Mbps). Sono presenti inoltre altoparlanti frontali stereo, una porta micro USB e un jack da 3,5 millimetri.

La fotocamera posteriore ha una risoluzione di 21 Megapixel con apertura f/2.0, flash dual color, autofocus e stabilizzazione delle immagini. È possibile registrare video 4K a 30 fps, video 1080p a 60 fps, video HDR e video slow motion. Per la fotocamera frontale è stato scelto un sensore da 5 Megapixel con apertura f/2.0, lenti grandangolo e flash. La batteria da 3.000 mAh supporta la tecnologia Turbo Charging che permette di avere 10 ore di autonomia con 15 minuti di ricarica.

Moto X Play

Il secondo modello annunciato da Motorola è il Moto X Play. Esternamente identico al Moto X Style, questo smartphone possiede però caratteristiche inferiori: display full HD da 5,5 pollici, processore Snapdragon 615 con GPU Adreno 405, 2 GB di RAM e 16/32 GB di storage, espandibile con schede microSD fino a 128 GB. Il produttore ha scelto tuttavia le stesse fotocamere del modello superiore con alcune limitazioni (niente video 4K), mentre ha integrato i moduli LTE, WiFi 802.11b/g/n e Bluetooth 4.0, insieme ai chip NFC e GPS. Stranamente, la batteria ha una maggiore capacità (3.630 mAh) e quindi una maggiore autonomia (fino a 48 ore).

Moto G (2015)

Le specifiche del Moto G (2015) erano già note: schermo da 5 pollici con risoluzione di 1280×720 pixel, processore Snapdragon 410 a 1,4 GHz con GPU Adreno 306, 1 o 2 GB di RAM, 8 o 16 GB di storage, slot microSD, fotocamera posteriore da 13 Megapixel con doppio flash LED, autofocus e apertura f/2.0, fotocamera frontale da 5 Megapixel, WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.0, LTE, GPS, micro USB e certificazione IPX7. La batteria ha una capacità di 2.470 mAh. Anche il nuovo Moto G può essere personalizzato tramite il servizio Moto Maker.

Prezzi e disponibilità

Il Moto G (2015) è disponibile a partire da 179,99 dollari in 60 paesi. Il prezzo del Moto X Play non è stato comunicato, mentre il Moto X Style (Moto X Pure Edition negli Stati Uniti) costerà 399,99 dollari. In Italia, Motorola ha sottoscritto un accordo con Vodafone, che venderà i tre smartphone in esclusiva per un anno.

Aggiornamento
Motorola ha comunicato i “prezzi italiani” per il Moto G (2015): 229 euro per il modello da 8 GB e 249 euro per modello da 16 GB. Cifre più alte rispetto agli Stati Uniti anche per i due Moto X: fino a 399 euro per il Moto X Play e fino a 549 euro per il Moto X Style.