QR code per la pagina originale

Periscope disattiva le notifiche su iOS

La nuova versione di Periscope permette di disattivare le notifiche push per singoli utenti e di usare la funzionalità Handoff di iOS 8.

,

Twitter ha rilasciato una nuova versione di Periscope per iOS che introduce quattro funzionalità, una delle quali verrà sicuramente apprezzata dagli utenti che non vogliono essere infastiditi dalle notifiche. Le altre novità (una anche per Android) sono relative alla scelta delle trasmissioni in base alla lingua preferita e alle statistiche. È stato infine aggiunto il supporto per la funzione Handoff di iOS 8.

Il numero di broadcaster e dei live stream è cresciuto molto rapidamente negli ultimi mesi. Ci sono quindi utenti che condividono video più volte al giorno. Con la versione 1.1.3 di Periscope per iOS è possibile silenziare le notifiche per singolo utente. Quando viene “tolta la voce” a qualcuno, le sue trasmissioni appariranno ancora nel feed, ma non verranno più inviate le notifiche push quando andrà in diretta. Il controllo granulare delle notifiche arriverà anche su Android nelle prossime settimane.

Nelle impostazioni del profilo (su iOS e Android) è stata aggiunta un’opzione che consente di indicare le preferenze di lingua. L’utente può selezionare la lingua delle trasmissioni visualizzate nella lista globale. Per modalità predefinita, Periscope usa la lingua scelta nelle impostazioni del dispositivo. Le statistiche, mostrate alla fine delle trasmissioni, sono disponibili anche per i video passati.

Gli utenti Apple possono iniziare a guardare i live streaming sull’iPhone e proseguire la visione su Mac, usando Safari (i Web Replay sono disponibili da giugno e scadono dopo 24 ore). I requisiti sono iOS 8 e OS X, un collegamento Bluetooth e lo stesso account iCloud su entrambi i dispositivi.

Fonte: Periscope (Medium) • Notizie su: ,