QR code per la pagina originale

3 Italia smaschera una truffa verso i suoi clienti

3 Italia smaschera una truffa nei confronti della sua clientela; falsi operatori 3 stanno contattando i clienti chiedendo i numeri della carta di credito

,

3 Italia ha scoperto e smascherato una truffa perpetrata da terzi verso i suoi clienti. L’azione criminale, denunciata immediatamente dall’operatore attraverso tutti i suoi canali informativi, vedeva vittime i suoi clienti, avvicinati da falsi operatori 3, a cui erano sottratti i dati delle carte di credito con la scusa di dover effettuare dei presunti rimborsi.

3 Italia, forse forte di alcune segnalazioni, ha sottolineato come queste figure contattavano, sotto mentite spoglie, i clienti promettendo inesistenti rimborsi sottraendo loro i codici delle carte di credito che invece venivano utilizzati per altri scopi. L’operatore sottolinea, anche, che il suo personale, in caso di rimborsi, va a chiedere l’IBAN del cliente e non il numero della carta di credito. 3 Italia evidenzia, ancora, di comunicare ogni attività fraudolenta e di segnalare ogni messaggio di posta elettronica che dovesse giungere dall’indirizzo h3grimborsocontrattistand@yahoo.it. Di seguito l’intero importantissimo comunicato dell’operatore.

In questi giorni, alcuni individui, sotto le mentite spoglie di funzionari di 3, hanno contattato alcuni clienti, promettendo loro inesistenti rimborsi per conto della nostra Società. Questi soggetti stanno usando tale raggiro al solo scopo di ottenere i dati e i codici della carta di credito e del conto corrente così da prelevare denaro e/o effettuare spese a danno altrui. Ricordiamo infatti che il personale “3” chiede l’IBAN al fine di effettuare l’accredito e non già la carta di credito e comunica sempre il numero specifico della pratica in lavorazione. La gravità di tali condotte lede evidentemente sia i clienti 3 sia la nostra reputazione e, proprio per stroncare tale fenomeno, invitiamo tutti a segnalarci episodi simili e a non rispondere ad alcuna mail proveniente dall’indirizzo h3grimborsocontrattistand@yahoo.it, che non appartiene né è in uso alla nostra Società. H3G ha già intrapreso tutte le azioni necessarie alla tutela della propria immagine e dei propri clienti.

L’invito è dunque quello di prestare molta attenzione nel caso dovesse arrivare qualche comunicazione contenente presunti avvisi di rimborso da parte dell’operatore.