QR code per la pagina originale

Windows 10 piace ai giocatori di Steam

Il 2,3% degli utenti Steam utilizza già Windows 10; ai giocatori piace, dunque, molto la nuova piattaforma software della casa di Redmond

,

La strategia di Microsoft di offrire Windows 10 sotto forma di upgrade gratuito a tutti coloro che possiedono un PC Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 sembra pagare. Anche i giocatori sembrerebbero, infatti, apprezzare la nuova piattaforma di Microsoft tanto che già il 2,3% degli utilizzatori della piattaforma Steam hanno adottato Windows 10.

Trattasi di numeri che arrivano direttamente da un sondaggio organizzato dalla stessa Steam che la piattaforma è solita aggiornare mensilmente. A luglio, nei dettagli, il 2,21% degli utenti utilizzava già Windows 10 declinato nella release a 64 bit, mentre solo lo 0,09% la declinazione a 32 bit. Un risultato molto interessante che vede Windows 10 superare immediatamente Linux e Mac OS X. Tuttavia, il successo tra i giocatori potrebbe anche essere ben più maggiore di quello che ci si potrebbe aspettare. I numeri evidenziati da Steam fanno infatti riferimento al mese di luglio e la distribuzione di Windows 10 è iniziata solo dal giorno 29 luglio.

Dunque, per il mese di agosto è lecito attendersi un exploit maggiore per la nuova piattaforma della casa di Redmond. Dai dati di Steam emergerebbe, anche, che la maggior parte degli upgrade sarebbero i stati effettuati partendo da PC Windows 7. Un dato, tuttavia, che non stupisce molto vista la larghissima diffusione di Windows 7 a discapito di Windows 8/8.1.

Il dato che arriva dalla piattaforma ludica di Valve è molto importante perché sottolinea ancora un volta come Windows 10 sia partito con il piede giusto e come sia stato ben accolto dalla base di clienti. Un successo i cui numeri esatti si conosceranno solo tra qualche settimana quando la fase di rollout dell’aggiornamento sarà conclusa.