QR code per la pagina originale

Apple non diventerà un operatore MVNO

Apple non sta pianificando un futuro da operatore telefonico virtuale MVNO: la smentita arriva in un tweet pubblicato da CNBC negli Stati Uniti.

,

La notizia, a quanto pare, si è già sgonfiata: Apple non diventerà un operatore telefonico MVNO. L’indiscrezione, rilanciata nella tarda serata di ieri da alcune testate oltreoceano, trova oggi smentita nello stesso gruppo di Cupertino. È CNBC ad annunciarlo, con la pubblicazione di un tweet.

L’indiscrezione è cominciata a circolare nella tarda serata di ieri, così come già accennato, a partire da un lancio di Business Insider. Come ormai noto, si è ventilata la possibilità che Apple diventasse ben presto un carrier telefonico, affinché potesse proporre proprie tariffe, nonché implementare al meglio il suo progetto della SIM virtuale, tra l’altro già introdotto in iPad Air 2 e iPad Mini 3.

Sebbene la società non sia solita commentare pubblicamente progetti e strategie future, CNBC sceglie Twitter per riportare una dichiarazione della Mela, considerato come la notizia di un possibile futuro da MVNO abbia fatto rapidamente il giro del mondo. Il breve messaggio spiega come Apple non abbia discusso né deciso di pianificare un servizio cellulare come operatore virtuale, a seguito dei report emersi su una simile prospettiva futura.

Così come sottolinea AppleInsider, già nel 2012 il CEO Tim Cook aveva spiegato come Apple non senta la necessità di investire nei network dei carrier, poiché la società è incentrata sulla produzione di hardware e di device, non sui servizi già offerti dai partner. L’indiscrezione delle ultime ore, tuttavia, è apparsa verosimile proprio quella Apple SIM che da tempo l’azienda sta ottimizzando: un modo semplice per garantire all’utente la possibilità di cambiare senza stress l’operatore di riferimento, liberando i device dalla necessità di un alloggiamento apposito e fornendo, forse, maggiori capacità di design. Proprio per questo interesse sulle SIM, il salto a carrier MVNO è sembrata una naturale evoluzione. Ma, per voce della stessa azienda californiana, così non sarà. Nel frattempo, esplode un altro rumor a tema sul conto di iPhone 6S: lo smartphone potrebbe essere proprio lanciato anche in modalità Apple SIM.

Fonte: CNBC • Via: AppleInsider • Immagine: Fotohunter via Shutterstock • Notizie su: , ,