QR code per la pagina originale

Intel Skylake, processori per i gamers

Al Gamescom di Colonia, Intel ha presentato i primi due processori desktop basati sull'architettura Skylake: Core i7-6700K e Core-i5 6600K.

,

Nonostante la crisi del settore, i PC sono ancora la piattaforma preferita per il gaming e quella che garantisce ai produttori i maggiori profitti. Ecco perché Intel ha scelto il Gamescom 2015 di Colonia per presentare i primi due processori basati sull’architettura Skylake: Core i7-6700K e Core i5-6600K. Il chipmaker di Santa Clara ha annunciato anche il nuovo chipset Z170, l’unico con supporto ufficiale per l’overclock.

I processori Skylake rappresentano la fase tock del ciclo di sviluppo Intel, essendo realizzati sempre a 14 nanometri (come Broadwell), ma con diverse novità architetturali. A causa di alcuni problemi produttivi, dovuti principalmente al passaggio da 22 a 14 nanometri, Broadwell ha quindi avuto una vita piuttosto breve. Tra l’altro, gli utenti possono acquistare solo cinque processori desktop (dall’inizio di giugno), in quanto gli altri sono destinati al settore mobile. I nuovi Core i7-6700K e Core i5-6600K sono in pratica i successori dei Core i7-5775C e Core i5-5675C.

Le CPU, come quelle che verranno annunciate nei prossimi mesi, hanno un socket LGA 1151, per cui un upgrade richiede obbligatoriamente una nuova scheda madre. Il Core i7-6700K funziona a 4 GHz (4,2 GHz in modalità Turbo), mentre la frequenza di clock del Core i5-6600K si ferma a 3,5 GHz (3,9 GHz con Turbo). Entrambi i chip integrano una GPU Intel HD Graphics 530, un controller PCI Express 3.0 a 16 linee e un controller dual memory che permette di usare moduli DDR3L fino a 1.600 MHz e DDR4 fino a 2.133 MHz. Il TDP è invece 91 Watt.

Come si deduce dalla lettera K nel nome, i primi due processori desktop basati sull’architettura Skylake hanno il moltiplicatore sbloccato, quindi gli utenti potrebbero raggiungere teoricamente i 5 GHz (con il Core i7-6700K), in abbinamento al chipset Z170. I prezzi sono simili a quelli dei loro predecessori: 350 dollari per il Core i7-6700K e 243 dollari per il Core i5-6600K. Intel rilascerà ulteriori dettagli su Skylake durante l’IDF del 18 agosto.

Fonte: Intel • Via: Engadget • Notizie su: ,