QR code per la pagina originale

Facebook, nuovi strumenti per le aziende

Facebook ha introdotto nuovi strumenti per le aziende per facilitare il loro dialogo con i consumatori attraverso le Pagine di Facebook

,

Facebook ha introdotto nuove funzioni di comunicazione dedicate alle aziende per le Pagine tra cui nuove modalità con cui i clienti possono inviare messaggi privati alle aziende e nuovi strumenti a disposizione degli amministratori per gestire e rispondere ai messaggi. All’interno del social network, infatti, sempre più iscritti utilizzano lo strumento dei messaggi privati per comunicare non solo con gli amici ma anche con le aziende. Questo, perché i messaggi privati risultano essere una via di comunicazione rapida ed efficiente.

Facebook ha, innanzitutto, integrato un nuovo pulsante call-to-action “Invia un messaggio” all’interno delle Local Awareness Ads, che permette alle persone di iniziare una conversazione privata con la Pagina di un’azienda direttamente da un annuncio del News Feed, offrendo alle persone la possibilità di connettersi in modo diretto con le aziende. Quando un utente clicca sul pulsante “Invia un messaggio” all’interno di un annuncio, comparirà la finestra di Facebook Messenger per scrivere e ricevere messaggi dalle aziende. I messaggi in arrivo alle Pagine includono un allegato che mostra quale annuncio ha spinto la persona ad iniziare la conversazione, e, una volta iniziata la conversazione, l’azienda avrà la possibilità di rispondere se necessario.

Facebook, nuovi strumenti di comunicazione

Inoltre, sino ad oggi, gli amministratori delle Pagine potevano rispondere ai loro clienti solamente attraverso un messaggio privato. A seguito di queste modifiche, gli amministratori di Pagine Facebook potranno, invece, rispondere ad un commento pubblico con un messaggio privato, fornendo così più rapidamente una risposta alle richieste dei loro consumatori. Per rispondere privatamente ad un commento lasciato dal cliente, gli amministratori possono cliccare sul nuovo pulsante “Messaggio” che aprirà una conversazione con colui che ha lasciato il commento al cui interno sarà visualizzato un link di rimando al commento in questione.

Quando un’azienda risponde utilizzando messaggi privati, una nota apparirà vicino al commento, a dimostrare che questo ha ricevuto una risposta in privato, di modo da far sapere agli altri visitatori della pagina che l’azienda ha gestito la richiesta.

Facebook punta a voler offrire ai suoi iscritti la migliore esperienza d’uso possibile e proprio per questo li aiuterà ad identificare quali sono le Pagine Facebook delle aziende maggiormente reattive nell’interfacciarsi con i consumatori. Le Pagine che rispondono al 90% dei messaggi ed impiegano in media meno di cinque minuti per rispondere, saranno contrassegnate da un badge di “Alta reattività ai messaggi”.

Grazie all’introduzione di queste nuove funzionalità, le aziende possono oggi dialogare con i loro consumatori in maniera più efficace. Tuttavia, dovendo gestire molte più opzioni rispetto al passato, Facebook ha provveduto a dotare gli amministratori delle Pagine di nuovi strumenti con cui amministrare la corrispondenza con i consumatori. È ora, infatti, possibile creare e salvare le risposte alle domande più comuni, così che gli amministratori possano rispondere più rapidamente ai messaggi. Sarà poi possibile salvare delle bozze di risposta da inviare in un solo click, rendendo più semplice e veloce la risposta ai clienti, in particolare dai dispositivi mobile. Gli amministratori potranno sempre modificare e personalizzare le risposte salvate prima di inviarle.

Facebook ha, inoltre, aggiornato l’inbox degli amministratori per facilitare il tracciamento dei messaggi; essi possono ora eseguire le seguenti azioni: archiviare, eliminare, contrassegnare i messaggi come letti, non letti oppure spam.