QR code per la pagina originale

Google Presentazioni, condivisione via Hangouts

La nuova versione di Presentazioni Google per Android permette di condividere le slide attraverso una video chiamata con Hangouts.

,

Google continua ad aggiungere nuove funzionalità all’app Presentazioni per Android, diretto concorrente di Microsoft PowerPoint, disponibile da pochi mesi in versione finale, insieme agli altri software della suite Office. La novità introdotta dall’azienda di Mountain View prevede l’integrazione con Hangouts. Anche Google Keep è stata aggiornata con una nuova opzione di esportazione.

Circa due mesi fa, Google aveva rilasciato una versione di Presentazioni che consentiva di visualizzare le slide in modalità wireless su qualsiasi monitor o televisore a cui è connesso Chromecast. Il team di Google for Work ha ora implementato un’altra modalità di condivisione: le video chiamate di Hangouts. Amici, compagni di classe e colleghi di lavoro possono quindi mostrare le loro idee anche se si trovano dall’altra parte del mondo. L’unico requisito necessario è uno smartphone o un tablet Android.

Dopo aver aperto la presentazione, l’utente deve solo avviare la riproduzione toccando il pulsante visibile nella parte superiore dello schermo. In basso comparirà un elenco di opzioni, tra cui le video chiamate di Hangouts. Nella lista sono inclusi anche i meeting programmati sul calendario. È possibile vedere i partecipanti in anticipo, usare il dispositivo mobile per scorrere le slide, leggere le note dello speaker e usare il timer integrato per conoscere la durata della presentazione.

Per quanto riguarda Google Keep, la novità è meno importante, ma altrettanto utile: gli utenti possono esportare le note in Documenti Google. Quando termina l’operazione di copia, Keep mostra un collegamento “Apri” nella parte inferiore dello schermo. Non è possibile però indicare la cartella di destinazione. Inoltre, le modifiche effettuate in Documenti non verranno sincronizzate con Keep.

Fonte: Google • Notizie su: ,