QR code per la pagina originale

Firefox 40 supporta Windows 10

Con Firefox 40 è stato introdotto il supporto per Windows 10, aggiornato il design dell'interfaccia e migliorata la sicurezza durante la navigazione.

,

Mozilla ha annunciato la disponibilità di Firefox 40 per Windows, Mac, Linux e Android. La nuova versione del browser aggiunge il supporto per Windows 10 e migliora la protezione contro i malware. La fondazione ha comunicato inoltre che, in futuro, le estensioni non certificate verranno disattivate. Su Android è stata implementata una gesture (tap lungo sui pulsanti avanti/indietro) che permette di accedere direttamente alla cronologia.

Dopo aver installato Firefox 40 su Windows 10, gli utenti noteranno alcune differenze rispetto alla versione precedente. L’interfaccia è stata ritoccata per offrire più spazio ai contenuti delle pagine. I pulsanti e le icone sono ora leggermente più grandi e più scuri. Il layout non è stato stravolto per garantire sul nuovo sistema operativo la stessa esperienza d’uso disponibile su Windows 7 e Windows 8.1. Mozilla ha ricordato ancora una volta che, in seguito all’upgrade a Windows 10, il browser predefinito diventa Microsoft Edge. Per scegliere Firefox bisogna seguire una procedura specifica.

Quando l’utente effettua una ricerca web con Cortana, Windows 10 mostra solo i risultati da Bing. Scegliendo Firefox come browser predefinito, il sistema operativo mostrerà i risultati dal motore di ricerca predefinito impostato in Firefox.

Con Firefox 40 sono state introdotte due importanti novità per quanto riguarda la sicurezza. La funzionalità che rileva la presenza dei malware nei file scaricati, basata sul servizio Safe Browsing di Google, è stata ulteriormente migliorata con la scansione delle pagine. Se viene rilevato un software infetto, il browser visualizza un avviso di pericolo e blocca la sua installazione. Firefox 40 mostrerà inoltre un avviso se gli add-on non sono stati certificati da Mozilla. A partire da Firefox 41, le estensioni prive di forma digitale verranno automaticamente disattivate.

Fonte: Mozilla • Via: Mozilla • Notizie su: , ,