QR code per la pagina originale

WhatsApp Web funziona anche su iPhone

WhatsApp Web è finalmente arrivato anche su iPhone; gli utenti possono chattare con gli amici usando il browser desktop e la tastiera del computer.

,

WhatsApp Web è ora compatibile anche con gli iPhone. Dopo sette mesi di attesa, gli utenti in possesso dello smartphone Apple possono finalmente interagire con il popolare client di messaggistica sfruttando il browser desktop. Il servizio è quindi disponibile per tutte le principali piattaforme mobile. Il prossimo step prevede il supporto per il nuovo browser Microsoft Edge di Windows 10.

WhatsApp Web è stato annunciato il 21 gennaio 2015, dopo le indiscrezioni di fine 2014 e la scoperta di indizi all’interno del codice del client principale. Inizialmente, il servizio era compatibile solo con Chrome e tre sistemi operativi mobile (Android, Windows Phone e BlackBerry). Successivamente è stato aggiunto il supporto per Firefox, Opera, Safari e Nokia S40/S60. iOS era rimasto fuori dall’elenco a causa di “limitazioni della piattaforma Apple”. Ma ora anche gli utenti iPhone possono chattare più velocemente con la tastiera del computer.

Il roll-out della funzionalità avverrà gradualmente. In ogni caso, il primo passo è installare l’ultima versione di WhatsApp. È necessario quindi toccare la voce “WhatsApp Web” nelle impostazioni ed effettuare la scansione del codice QR visibile all’indirizzo web.whatsapp.com. App e client web verranno così accoppiati e l’utente vedrà nel browser tutte le conversazioni e i contatti. Ovviamente, lo smartphone deve rimanere sempre connesso ad Internet, tramite WiFi o rete cellulare.

Galleria di immagini: WhatsApp Web, le immagini

WhatsApp ha aggiornato l’app per Windows Phone, aggiungendo il supporto per le chiamate. Il client può essere installato anche sulle versioni preview di Windows 10 Mobile.

Fonte: VentureBeat • Notizie su: ,