QR code per la pagina originale

Gli eventi di Gmail creati in Google Calendar

Google annuncia che gli eventi estrapolati dai messaggi ricevuti nella casella Gmail saranno creati automaticamente all'interno dell'agenda di Calendar.

,

L’integrazione tra Gmail e gli altri servizi di Mountain View si fa sempre più profonda. Già da qualche tempo gli utenti Android possono veder comparire tra le schede dell’assistente virtuale Google Now informazioni relative ai messaggi di posta elettronica ricevuti, ad esempio l’orario di partenza di un treno o di un aereo, così come il tracking di una spedizione o l’inizio del noleggio di un’automobile. Oggi bigG, attraverso il proprio blog ufficiale dedicato alle applicazioni, annuncia la creazione automatica degli eventi in Google Calendar, partendo dai dati estrapolati da Gmail.

Per dirla tutta, la nuova funzionalità risulta (almeno per il sottoscritto) già attiva da qualche settimana, come dimostra lo screenshot allegato di seguito, relativo ad una prenotazione presso un B&B e due biglietti ferroviari ricevuti tramite email in seguito all’acquisto via Internet. Il rollout dovrebbe comunque ora raggiungere tutti gli utenti entro pochi giorni ed essere attivato di default, ma chi lo desidera può disattivarlo in modo semplice attraverso le impostazioni. Ovviamente gli eventi saranno sincronizzati non solo con la versione di Calendar accessibile da smartphone e tablet, ma anche con quella navigabile tramite browser desktop.

Gli eventi di Gmail creati all'interno di Google Calendar

Gli eventi di Gmail creati all’interno di Google Calendar

Nulla di particolarmente rivoluzionario, ma un’aggiunta che contribuisce a rendere sempre più completo e versatile Google Calendar, il servizio di Mountain View per l’organizzazione degli appuntamenti in agenda. L’integrazione tra i vari prodotti rappresenta per bigG un fattore chiave, di importanza cruciale, poiché semplifica la vita degli utenti mettendo loro a disposizione le informazioni che desiderano in modo immediato, nel momento in cui ne hanno bisogno, senza costringerli a cercarle.

Gli eventi ricevuti via posta elettronica in Gmail vengono importati automaticamente all'interno di Google Calendar

Gli eventi ricevuti via posta elettronica in Gmail vengono importati automaticamente all’interno di Google Calendar

Fonte: Google Apps Updates • Notizie su: