QR code per la pagina originale

Microsoft Snip, nuova vita agli screenshot

Microsoft annuncia Snip, app in versione Preview che consente di scattare screenshot, modificabili con note grafiche e audio prima della condivisione.

,

Lo screenshot è un linguaggio a sé e Microsoft Snip è lo strumento che potrebbe darvi parola. L’idea proveniente da Redmond, e al momento in beta release, è quella per cui occorra facilitare l’uso degli screenshot affinché possano essere utilizzati con maggior semplicità. Troppo spesso, infatti, si vorrebbe condividere quel che si vede a schermo, ma ci si trova di fronte a troppi piccoli ostacoli che rallentano la trasmissione dell’immagine e ne ostacolano pertanto la fruizione.

Microsoft Snip, al momento in distribuzione gratuita, va a sostituire alcune applicazioni disponibili a pagamento sullo Store di Windows e ne surclassa le funzionalità arricchendo notevolmente le possibilità in mano agli utenti.

Microsoft Snip: come funziona

Snip consente di catturare l’immagine che si vede a schermo o che viene ripresa dalla Webcam. Una volta catturata, è possibile modificarla ad esempio sfruttando il pennino di Surface per aggiungere alcune note ed arricchire il file. Ma non solo. Grazie alla possibilità di aggiungere anche alcune note vocali, Microsoft Snip si trasforma in uno strumento per la creazione video che consente di catturare schermate, registrare la voce e mixare il tutto all’interno di un file MP4.

A questo punto l’utente ha tre opzioni a disposizione:

  • inviare il file via email;
  • ospitare il file su server Microsoft per condividerlo tramite codice embed;
  • ospitare il file su server Microsoft per condividerlo tramite URL.

Se non si opta per la condivisione tramite server Microsoft, gli screenshot vengono ospitati esclusivamente in locale senza coinvolgere strutture esterne.

Microsoft Snip

Microsoft Snip

Per l’utenza Microsoft trattasi di un valore aggiunto interessante, di particolare utilità quando si è soliti lavorare su screenshot. Il tutto può inoltre diventare un interessante canale promozionale per Windows 10 perché, catturando le schermate, gli utenti diventano automaticamente evangelist del nuovo sistema operativo (di cui trasmettono l’interfaccia come una sorta di scenografia alle informazioni che si intendono condividere). Il desktop diventa un palcoscenico e la distanza tra gli utenti si accorcia, creando un nuovo codice comunicativo che potrebbe avere particolare rilevanza anche nella dimostrazione di nuovi software, nei processi di debug, nello scambio di informazioni ed in tutto quel che è la collaborazione online.

Il download di Microsoft Snip Preview può essere scaricato tramite apposito link.

Fonte: The Verge • Notizie su: ,