QR code per la pagina originale

Il nuovo logo di Google

Google cambia volto, presentando il nuovo logo della società: un restyling radicale, studiato tenendo conto della natura cross-platform dei suoi servizi.

,

Google è cambiata molto negli ultimi 17 anni, tanto nella gamma dei prodotti quanto nell’evoluzione del loro aspetto, e oggi cambiamo di nuovo.

Da oggi il gruppo di Mountain View ha un nuovo logo. Non si tratta di un semplice ritocco all’immagine che finora ha accompagnato l’intero ecosistema di prodotti e servizi dell’azienda, ma di un vero e proprio restyling. Google cambia volto, a testimonianza della propria evoluzione, poche settimane dopo il riassetto societario innescato dalla nascita di Alphabet.

Google: il nuovo logo

Il logotipo è stato studiato in modo da adattarsi in maniera ottimale a tutte le tipologie di dispositivi attualmente utilizzate per l’accesso al Web, indipendentemente dalla diagonale del display o dalle modalità di interazione adottate (touchscreen, tastiera, comandi vocali o altro): dagli smartphone ai tablet, fino ai computer desktop e laptop, senza dimenticare gli smartwatch e le dashboard delle automobili. La nuova veste grafica si traduce nell’introduzione di un rinfrescato linguaggio visivo, che tiene conto delle tendenze odierne. Il brand si rinnova, non troncando i legami con le proprie radici (la colorazione delle lettere è rimasta invariata), ma introducendo un font del tutto inedito.

Il nuovo logo di Google

Il nuovo logo di Google

Addio alla “piccola g” che fino ad oggi ha rappresentato l’icona principale dell’ecosistema Google: al suo posto un logo multicolore, più dinamico, una “G maiuscola” (proprio come vuole l’appellativo bigG) che esprime la volontà di continuare a giocare un ruolo da leader nell’universo online e hi-tech.

La filosofia di Google è tutta racchiusa nel paragrafo che chiude il post condiviso sul blog ufficiale. Il gruppo definisce il restyling come un nuovo step nel proprio percorso evolutivo, ma non come un punto di arrivo. Dopotutto, la forza dell’azienda è sempre stata questa: non accontentarsi degli obiettivi raggiunti e continuare a guardare avanti, puntando al domani.

Non è la prima volta che cambiamo il nostro look e probabilmente non sarà nemmeno l’ultima, ma pensiamo che la novità di oggi rifletta tutti i modi in cui Google lavora per voi, dalla Ricerca a Google Maps, passando per Gmail, Chrome e altri prodotti. Abbiamo preso il meglio di Google (la semplicità, la linearità, i colori, la sua natura giocosa) e lo abbiamo rielaborato non solo per la Google di oggi, ma anche per quella del futuro.

Il nuovo logo di Google, presentato sulla homepage del motore di ricerca

Il nuovo logo di Google, presentato sulla homepage del motore di ricerca

Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni