QR code per la pagina originale

Windows 10, market share al 5,21%

Windows 10 a poco più di un mese dal suo debutto ha raggiunto una quota di mercato del 5,21% superando Mac OS X 10.10 ed erodendo quote a Windows 7

,

Windows 10 ha debuttato lo scorso 29 luglio ed a distanza di poco più di un mese sarebbe in possesso già di una quota di mercato pari al 5,21%. Dati molto confortanti che arrivano direttamente da Net Applications che ha pubblicato i numeri della diffusione dei sistemi operativi nel mese di agosto. In un solo mese dal suo debutto, il nuovo sistema operativo della casa di Redmond si è posizionato al quarto posto assoluto superando Mac OS X 10.10.

Il risultato è ancora più significativo analizzando i numeri delle altre release dei sistemi operativi Microsoft. Windows 7 che si conferma essere ancora l’indiscusso re di questa classifica, vede calare le sue quote di mercato dal 60,73% al 57,67%. Anche Windows 8.1 vede calare le sue quote dal 13,11% di luglio all’attuale 11,39%. Numeri che testimoniano come cia sia stata una piccola “emorragia” in favore di Windows 10. Dati, dunque, positivi per Microsoft che proprio pochi giorni fa aveva annunciato come il suo nuovo sistema operativo fosse presente in già oltre 75 milioni di dispositivi.

Net Applications, diffusione sistemi operativi ad agosto

Net Applications, diffusione sistemi operativi ad agosto (immagine: Net Applications).

Il debutto di Windows 10 può, dunque, essere considerato molto positivo, tuttavia i prossimi mesi saranno fondamentali per capire la tendenza della crescita di questa nuova piattaforma software, se cioè gli utenti continueranno rapidamente la migrazione aggiornando i loro PC.

Si ricorda al riguardo, che tutti i possessori di un PC Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 potranno effettuare l’upgrade gratuito a Windows 10 entro il 29 luglio 2016. Successivamente l’aggiornamento diventerà a pagamento.