QR code per la pagina originale

IFA 2015: Huawei Mate S, smartphone con Force Touch

Huawei Mate S è il primo smartphone Android con tecnologia Force Touch: le azioni vengono eseguite in base alla pressione esercitata sullo schermo.

,

Huawei ha presentato all’IFA 2015 di Berlino il successore del Mate 7. Durante il keynote, il CEO Richard Yu ha più volte paragonato il nuovo Mate S con l’iPhone 6 Plus, evidenziando le migliori caratteristiche rispetto allo smartphone Apple. Il produttore cinese ha integrato nel dispositivo la tecnologia Force Touch, che l’azienda di Cupertino offrirà solo nei prossimi iPhone 6S.

Il Mate S appartiene alla categoria dei phablet di fascia alta. Huawei ha utilizzato un telaio unibody in metallo con parte posteriore curva e angoli arrotondati. Nel punto più sottile lo spessore è di soli 2,65 millimetri. Lo schermo AMOLED full HD da 5,5 pollici è protetto dal Gorilla Glass 4. La dotazione hardware comprende inoltre un processore octa core Kirin 935 a 2,2 GHz, 3 GB di RAM e 32/64/128 GB di memoria flash, espandibile con schede microSD. La fotocamera posteriore da 13 Megapixel usa un sensore RGBW con stabilizzazione ottica delle immagini, apertura f/2.0 e flash LED a due colori.

La fotocamera frontale è da 8 Megapixel che può scattare selfie utilizzando il lettore di impronte digitali presenti sul retro dello smartphone. L’utente può impostare la modalità professionale e cambiare i vari parametri di scatto (sensibilità ISO, tempo di esposizione, velocità dell’otturatore e bilanciamento del bianco). La connettività è garantita da WiFi, Bluetooth, GPS, LTE (dual SIM) e micro USB, mentre la batteria ha una capacità di 2.700 mAh. Il sistema operativo è Android 5.1.1 Lollipop.

Il Mate S permette di interagire con lo schermo mediante la tecnologia Knuckle Sense 2.0. Usando le nocche delle dita è possibile eseguire diverse operazioni, come ritagliare e copiare un’immagine, salvare uno screenshot di un video o avviare le app scrivendo la lettera iniziale del nome. La tecnologia Force Touch, disponibile solo sul modello da 128 GB in vendita in alcuni paesi, consente eseguire determinate azioni (ad esempio, lo zoom) in base alla pressione esercitata sullo schermo. Durante la presentazione, il CEO ha usato lo smartphone per pesare un’arancia.

Il Mate S sarà in vendita dal 15 settembre in 30 paesi. I prezzi sono 649 euro per la versione da 32 GB e 699 euro per quella da 64 GB. Il prezzo della versione da 128 GB con Force Touch sarà svelato ad ottobre.

Fonte: Huawei • Notizie su: Huawei Mate S, , ,