QR code per la pagina originale

Microsoft Edge supporterà lo standard WebM

WebM sarà, in futuro, integrato nel browser Edge di Windows 10; Microsoft ha confermato di stare lavorando alla sua implementazione

,

Edge, il browser esclusivo di Windows 10, in futuro supporterà lo standard video WebM. Trattasi di un particolare formato video libero e royalty-free che si caratterizza per un’alta compressione e per l’utilizzo abbinato a HTML5. WebM è un progetto open source sponsorizzato da Google. WebM da tempo è in cima alla lista dei desideri degli utenti Windows 10 e sembra adesso che Microsoft abbia deciso di accontentarli.

La casa di Redmond ha, infatti, dichiarato di stare lavorando attivamente per portare WebM all’interno del nuovo browser Edge. Non ci sono ulteriori dettagli su quando questo supporto sarà integrato, tuttavia trattasi dell’ennesima dimostrazione di come Microsoft con Windows 10 intenda dare maggiormente ascolto agli utenti fornendo un prodotto maggiormente rispondente alle loro necessità e soprattutto in grado di adattarsi velocemente a tutte le novità del web. Un approccio operativo ben diverso rispetto a quanto attuato con le precedenti versioni di Windows e con il browser Internet Explorer notoriamente molto chiuso.

Microsoft punta senza mezzi termini a rendere Edge un browser completo e flessibile, in grado di competere alla pari con Chrome e con Firefox. La strada sarà comunque lunga, i primi dati, infatti, mostrano un’accoglienza tiepida da parte degli utenti. Tuttavia Edge è solo all’inizio del suo percorso e non sono ancora state implementate tutte quelle novità, come le estensioni, che Microsoft ha promesso di integrare nel browser quanto prima.

Con buona approssimazione, tra 6 mesi la casa di Redmond potrà fare il punto della situazione sul reale grado di apprezzamento di Edge da parte degli utenti.

Fonte: Winbeta • Immagine: Microsoft • Notizie su: , , ,