QR code per la pagina originale

IFA 2015: Garmin Dash Cam 30 e Dash Cam 35

Ad IFA 2015, Garmin ha presentato due telecamere per il comparto automotive con cui registrare i movimenti dell'auto per utilizzarli in caso di sinistro

,

Ad IFA 2015, Garmin presenta Dash Cam 30 e Dash Cam 35, due piccole telecamere sviluppate per il comparto automotive. Trattasi di due prodotti pensati per essere facilmente collocabili all’interno del veicolo e capaci di funzionare in maniera del tutto automatica: la loro accensione è infatti sincrona con l’avvio del motore e, di conseguenza, anche lo spegnimento.

Dash Cam 30 e Dash Cam 35 registrano, dunque, i movimenti dell’auto risultando particolarmente utili per documentare eventuali sinistri. Il sistema di queste telecamere è dotato della funzione “Incident Detection” che, grazie alla presenza al proprio interno di un sensore di accelerazione (G-Sensor), salva automaticamente il file video in caso di impatto o brusco rallentamento, proteggendolo da sovrascrittura. Inoltre, il modello Dash Cam 35 ha al proprio interno un GPS che consente di integrare il video con informazioni quali posizione, data, ora e velocità del veicolo, così da fornire al conducente tutte le informazioni essenziali in caso di sinistro e di eventuale contenzioso.

Le telecamere Dash Cam 30 e Dash Cam 35 presentate da Garmin ad IFA 2015 consentono registrazioni video in 1080p, 720p oppure WGA. Entrambi i dispositivi dispongono di un display: quello della Dash Cam 30 è di 1,4 pollici mentre quello della Dash Cam 35 è di 3,0 pollici.

Grazie alla modalità fotocamera, l’utente può rimuovere la Dash Cam dal suo supporto e utilizzarla, in caso di sinistro, anche per documentare eventuali danni al veicolo. Le nuove Dash Cam saranno distribuite da Garmin a partire dal mese di novembre 2015 al prezzo consigliato al pubblico di 169,00 Euro per la Dash Cam 30 (senza GPS e alert) e di 199,00 Euro per la Dash Cam 35.

Notizie su: ,