QR code per la pagina originale

Microsoft pubblicizza Edge su Bing

Microsoft ha iniziato a reclamizzare il browser Edge all'interno delle ricerche di Bing effettuate per trovare informazioni sugli altri browser

,

Windows 10 porta con se tantissime novità. Una delle principali è sicuramente il nuovo browser Edge che ha il compito di far scordare il vecchio Internet Explorer e di rivaleggiare alla pari con Chrome e Firefox. Per incentivare sulla sua diffusione, Microsoft ha deciso di “reclamizzare” il nuovo browser all’interno di Bing. Questa particolare strategia della casa di Redmond è stata scoperta da Venturebeat che ha notato che effettuando una ricerca di un browser alternativo come Firefox con un PC Windows 10 con Bing, sulla parte alta dei risultati del motore di ricerca compare una barra nera in cui Microsoft suggerisce di utilizzare Edge includendo anche un link che riporta a tutte le principali funzionalità e vantaggi del nuovo browser.

Questa aggressiva tattica pubblicitaria è attiva, al momento, solo per gli utenti americani ma mette chiaramente in luce la volontà della casa di Redmond di voler tentare tutte le strade per spingere sul suo nuovo browser su cui punta moltissimo per ottimizzare l’esperienza web di tutti gli utenti Windows 10. Questa particolare tattica pubblicitaria non è, però, del tutto nuova, Google, infatti, è solito pubblicizzare spesso il suo browser Chrome all’interno delle ricerche ma è stato più volte criticato per questa sua scelta. Critiche arrivate anche da parte di Microsoft stessa. Dunque, la decisione di seguire le orme, pur criticate, di Google, appare un dato estremamente interessante.

Una scelta che porterà alla casa di Redmond sicure critiche visto che già oggi, Chris Beard, CEO di Mozilla, ha più volte puntato il dito su Windows 10 sottolineando che il sistema operativo rende troppo difficoltoso permettere agli utenti di impostare come predefinito Firefox o un altro browser alternativo.

Microsoft a The Verge, ha comunque giustificato la scelta affermando che in questo modo è possibile fornire alle persone informazioni sulle nuove funzionalità di Windows 10 e del browser Edge.